Mixer Outline serie PRO

I modelli attualmente disponibili sono due e si caratterizzano, come sempre, per un particolare design, sobrio ma al contempo elegante e funzionale, nato oltre quindici anni fa, che li rende inconfondibili e immediatamente riconoscibili “a colpo d’occhio” sia dagli addetti ai lavori che dal pubblico.

I mixer della Serie Pro sono presenti in migliaia di installazioni in tutto il mondo e figurano sempre in testa alle classifiche di gradimento dei più quotati Disc Jockey nazionali ed internazionali i quali, molto spesso, li utilizzano nello “Studio” personale o a casa, grazie alle eccellenti caratteristiche sonore che li contraddistinguono.
Particolarmente apprezzati, oltre alla funzionalità complessiva e all’affidabilità, sono gli interventi dei controlli di tono, che i DJ più creativi ed esigenti giudicano straordinariamente efficaci e centrati sulle frequenze “giuste”.

Realizzati secondo i più elevati standard costruttivi, i mixer della Serie Pro sono apparecchiature eccezionalmente resistenti sotto ogni aspetto, costruite per funzionare anche 24 ore al giorno e garantire grande affidabilità per moltissimi anni senza decadimento delle prestazioni.
Non richiedono alcun intervento di manutenzione preventiva, se non quello dovuto alla normale usura dei cursori, intervento peraltro poco frequente anche quando il mixer è utilizzato in discoteca, nelle condizioni più gravose. Anche in questo caso, grazie alla costruzione modulare e al fatto che i cursori non sono direttamente saldati ai circuiti stampati, l’investimento dell’utilizzatore è pienamente salvaguardato: sono tantissimi i mixer Outline, con dieci e più anni di “lavoro”, ancora installati e perfettamente operativi.

I mixer della Serie Pro sono realizzati con un esclusivo telaio modulare in alluminio, verniciato e serigrafato, che fornisce, a chi lo usa, un “feeling” di solidità e robustezza che non ha pari con quelli realizzati in lamiera.

PRO 408 Mk IV e Vintage

Disegnato per sostituire il suo illustre predecessore modello PRO 408, in produzione da oltre 12 anni, il nuovo mixer Outline PRO 408 “Vintage”, pur conservando le qualità specifiche che hanno determinato il successo del precedente, ne costituisce l’evoluzione in termini di funzionalità operative e in termini legati puramente all’estetica.
L’attenzione riservata a quest’ultimo aspetto, quello estetico, emerge su tutto il resto, ed è tale da conferirgli un “look” intramontabile nella versione “Vintage”.
L’elemento più caratterizzante è senz’altro costituito dalla speciale “carena” (vedi immagini) applicata sulla parte superiore del frontale dell’apparecchiatura, la zona visualizzazioni, al fine di avvalorarne l’importanza; si tratta di un pezzo in legno massello elegantemente sagomato per mezzo di una raffinata lavorazione, e verniciato di un colore metallizzato di notevole effetto.
A completamento della finitura vi sono dei robusti fianchi in alluminio da ben 5 mm. di spessore, anch’essi verniciati dello stesso colore per un felice abbinamento. Il nuovo mixer Outline è disponibile anche in una pratica versione da incasso dedicata (PRO 408 MK IV), e ideale per il fissaggio in mobili standard rack; tale versione non prevede nè i fianchi in alluminio da 5 mm. nè la speciale carena in legno massello, sul frontale (versione “Vintage”).
Gli ingressi, che rimangono otto, (6 stereo universali, micro, phono, linea e 2 mono ora con anche un compressore regolabile) si caratterizzano per una nuova circuitazione, con controlli di tono asimmetrici e parametri ottimizzati.
Le uscite restano otto di cui 4 ausiliarie, un’uscita monitor commutabile in “mono” per la spia del DJ, 2 per la registrazione ed una principale, bilanciata, provvista di un raffinato limitatore stereo “a intervento psicoacustico zero”.
Non mancano altri dettagli come un “insert” stereo per l’eventuale collegamento di un processore esterno, gli interruttori a levetta per l’attivazione rapida dei canali ed il cross-fader; infine, anche la corsa degli sliders è stata ridotta a 60mm per i primi sei ingressi e addirittura a 45mm per gli ultimi due, collegati al cross-fader, per i Djs più virtuosi.

PRO 405

L’Outline Pro 405 è un miscelatore da discoteca particolarmente compatto, il cui formato, stretto e alto, il numero di canali e le funzioni, hanno ispirato almeno una ventina di prodotti simili a livello mondiale.
Il Pro 405 è esattamente la metà del Pro 408 Mk IV, sia per dimensioni, sia per quantità di canali in ingresso sia per la circuitazione, che è la medesima impiegata nel modello maggiore.
I canali complessivi sono 5: quattro stereo (in grado di accettare sia segnali Phono che Linea o Micro), e uno Mono, destinato esclusivamente al microfono DJ ed equipaggiato con due toni e funzione di talk-over manuale.
I quattro canali principali, come detto, dispongono delle stesse funzioni presenti nel Pro 408 Mk IV (Guadagno, Controllo Toni Alti, Medi e Bassi, Bilanciamento L-R, tasto di inserimento Preascolto, attivatore rapido per l’inserimento istantaneo canale e l’assegnazione al Cross-fader), mentre le uscite disponibili sono due, di cui una principale ed una ausiliaria, entrambe “sbilanciate” e duplicazione dei connettori pin RCA.

APPLICAZIONI
Grazie alle eccellenti qualità sonore e alle originali funzioni di cui dispone (ingressi universali e grande quantità di uscite), la Serie Pro Outline costituisce la miglior scelta possibile, perchè soddisfa sia le esigenze del DJ che quelle della grande discoteca con più sale.
Sul modello Pro 408 Mk IV è possibile assegnare, mediante “jumper” interno, uno o più ingressi unicamente alle uscite ausiliarie, consentendo così, ad esempio, di inviare un programma di musica di sottofondo ad una specifica sala, mentre nella pista principale si balla con quanto proposto dal DJ tramite l’uscita press.

I mixer della Serie Pro sono la scelta d’obbligo per il DJ professionista: con il modello “piccolo”, il Pro 405, che conserva intatte tutte le caratteristiche che hanno reso famosa la Serie Pro, egli potrà esercitarsi a casa o in “Studio” e ritrovare sul posto di lavoro, in discoteca, lo stesso “feeling”, che gli consentirà di “mixare” in tutta scioltezza.

Il modello Pro 405 dispone di una esclusiva funzione di “Link”, studiata per collegare due mixer identici in “cascata” e permettere sia l’evidente raddoppio degli ingressi utili sia, soprattutto, la possibilità a due DJ di lavorare in coppia. Il collegamento si ottiene interponendo, fra due Pro 405, un cavo multipolare (disponibile in opzione, Cod. Link 405), per mezzo di due connettori presenti sul pannello posteriore del mixer.
Oltre ai due casi sopracitati, questa funzione, ad esempio, offre anche la possibilità a una discoteca, di ospitare per una serata un “artista” esterno dotato a sua volta di un proprio “flight case” composto da giradischi e Pro 405, senza alcun problema.

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti