Il video del Martin MAC 2000

Il primo della serie MAC 2000, il MAC 2000 Profile è stato fin dal primo giorno della sua presentazione uno strumento d’illuminazione ad alte prestazioni per applicazioni teatrali, touring, ed eventi speciali.
Basata sull’input ricevuto da alcuni dei più importanti professionisti del mondo nel campo dell’illuminazione, la Serie MAC 2000 è nata e cresciuta grazie ad un’eccellente combinazione di altissima potenza e nuove possibilità di proiezione.

Il MAC 2000 ha un’emissione di luce intensa e pura, generata da una sorgente luminosa HMI da 1200 watt.
Un sistema ottico straordinario a 10 lenti multi-trattate dà un contrasto metto e caratteristiche coerenti del campo luminoso. Sono possibili effetti zoom-messa a fuoco su tutta la gamma.

Due ruote dei gobos doppie, rotanti e indicizzabili sono capaci di possibilità di effetti nuovi ed assolutamente unici.
Ciascuna ruota ospita 5 slots per disegni o effetti, sostituibili, più la posizione aperta, ed è caratterizzata inoltre da disegni dei gobos del tutto nuovi.

Una ulteriore ruota dei colori ed effetti combinata alloggia 7 posizioni colore/effetto, più la posizione aperta.
Tutti gli slots sono facilmente sostituibili. Un filtro frost variabile include due posizioni di effetti rotanti ed inoltre facili possibilità di fade in/fade out dei gobos.

Un sistema di mixaggio dei colori CMY di nuova progettazione offre una varietà praticamente illimitata di scelte di colori.
Un sistema innovativo di correzione della temperatura di colore (CTC) garantisce un’ulteriore flessibilità CTC, rendendo possibili aumenti o diminuzioni graduali e fluidi della temperatura di colore.

Il dimmer/shutter combinato rende possibili un dimming variabile e fluido, ed anche effetti stroboscopici estremi.
Lo zoom motorizzato, con una gamma da 10 a 26 gradi, è incluso allo scopo di rendere facile la regolazione delle dimensioni ed anche dell’angolo del fascio.
Il MAC 2000 include un flight case appositamente progettato, realizzato in impiallacciato durevole ed idrorepellente.

GUARDA IL VIDEO

Vai alla barra degli strumenti