Master Luci in Umbria

Nel teatro, tramite la luce, si ricrea uno spazio che si pu򠶩vere anche se in realt࠮on esiste e dove lo spettatore si pu򠩮oltrare in una sorta di percorso virtuale apparentemente inesistente.
Il teatro non è µn oggetto ma una realtà £he produce intuizioni.
La rappresentazione teatrale pu򠥳sere definita come un luminoso percorso per immagini,dove la luce visualizza una narrazione, mettendo in equilibrio i diversi elementi scenici e produce sensazioni diverse in rapporto al tipo di luminosit஦lt;br>
Un così £omplesso risultato si consegue con una serie di apparecchi di illuminazione atti a produrre le pi?riate sensazioni luminose regolate da un organo centrale che può ­¯dificare simultaneamente in ogni sua apparecchiatura l?intensità ¬uminosa erogata, la colorazione e il dosaggio della luce.
In definitiva il teatro è ©l laboratorio in cui si sente il rapporto tra uomo e spazio, tra uomo e tempo e dove la luce continua a giocare un ruolo fondamentale.

Il Master si snoda attraverso 5 giorni di lezioni teorico ? pratiche per formare e specializzare la figura del tecnico nelle applicazioni della Luce su testo teatrale.

1? giorno
Breve storia della luce in teatro, studio del testo teatrale, scelte tecniche e di regia, cenni di fisica della luce, il colore, illuminotecnica, normative e sicurezza nei luoghi del teatro

2? giorno
Principi di progettazione, l?area di recitazione, studio della scenografia, scelta dei proiettori e loro applicazioni, posizionamento e puntamento dei proiettori, cavi, spinamento e dimmer

3? giorno
Applicazione della luce metodi e teorie, luce frontale, luce laterale, controluce, luce dal basso, luce chiave ? luce di riempimento, problematiche e difficoltবt;p>

4? giorno
Programmazione mixer luci, protocolli di segnale analogico e DMX (digitale), nuove tecnologie, gestione luci nello spettacolo

5? giorno
Saggio finale

Il Master è ¡ numero chiuso, 14 partecipanti

Docenti:
Stefano Mazzanti – Lighting Designer – Autore del libro ?Luce in scena?

Alberto Roccheggiani – Lighting Designer – Teatro Regio di Parma – Teatro Stabile dell?Umbria

Fabio Galeotti – Lighting Designer

Maurizio Gianandrea – Libera Accademia della Luce

Materiale didattico:

Quaderno tecnico ?Luce e dintorni?
Attestato di Partecipazione

Collaborazioni:
Spotlight (MI)www.spotlight.it
ZioGiorgio Global Network www.ziogiorgio.it

Info-line 368-954781 Maurizio Gianandrea
[email protected]

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti