Audiolink per Gilmour

” La combinazione della Band di Gilmour, dell’acustica e di Norfield che pilotava un Aspect da una D5 risulterà assai difficile da battere.”

“Al quinto pezzo, mi sono improvvisamente reso conto della qualità di quello che stavo ascoltanto. Il blues jazzato di “This Heaven” risultava incredibilmente intimo e pulito, suonava come se qualcuno avesse acceso lo stereo di fronte a me, l’ impianto era Hi-Fi fino a tal punto. Di simile effetto anche il remake di “Shine on You Crazy Diamond”, bello da farti rimanere a bocca aperta, la cui delicatezza ha regalato uno speciale significato a questa ode innalzata al vecchio caro Sid Barrett.

Per quanto riguarda il resto dello spettacolo, era possibile godere di ogni strumento, voce ed effetto, sia come entità separata sia nello splendido insieme, senza alcuna apparente colorazione.

La combinazione della band di Gilmour, dell’ acustica del posto e di Norfield che pilotava un Aspect da una D5 risulterà assai difficile da battere.”

Mark Cunningham sul concerto di Amsterdam.

Info: www.audiolink.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti