Radiohead in tour con Trantec

Quindici anni dopo la realizzazione del loro primo singolo e 25 milioni di album venduti più tardi i Radiohead continuano una crescita e uno sviluppo che assicurano un tutto esaurito per tutti i concerti a livello mondiale.
Infatti nel mese di Agosto sono tornati, per la seconda volta quest’anno, in Canada e negli Stati Uniti seguendo l’onda di 2 mesi ricchi di successo di tour estivo.

Il radiomicrofono utilizzato dalla band vincente ai Grammy Awards è stato il modello S5.5 della Trantec.Questo sistema UHF può gestire simultaneamente più di 24 canali in dieci banchi fra i suoi 35 MHz di frequenza ed è stato scelto appositamente per le chitarre di Thom Yorke e Ed O’ Brien.

 

Il tecnico degli strumenti dei Radiohead Pete Clements afferma: “Il sistema Trantec S5.5 ha dimostrato di essere una scelta eccellente. Abbiamo acquistato diversi set poichè che ho trovato più semplice usare un sistema per ogni chitarra. Abbiamo acquistato ulteriori set per usarli negli Stati Uniti dal momento che ci immaginavamo di poter avere dei problemi nella gestione delle frequenze, ma il sistema Trantec si è dimostrato veramente valido. Esso si è dimostrato assolutamente eccellente in ogni zona dove è stato impiegato e per quanto riguarda qualsiasi luogo che sia interessato dal suono non ho che commenti positivi in merito, e in particolar modo un commento positivo va alla lunga durata delle batterie.

Basato sulla pluri-premiata serie S6000, l’S5 beneficia di,alta qualità , true diversity ,autoscan di frequenza, infrarossi , batteria con durata ulteriore alla dieci ore, display LCD intuitivo, trasmettitore e ricevitore entrambi realizzati con scocca metallica.

 

Il responsabile della divisione vendite e marketing, Mark Parkhouse dice: “La serie S5 promette una potente gamma di caratteristiche ed è disponibile in modalità ad impugnatura,instrument e lavalier. Esso combina una elevata qualità di performance con una certa flessibilità nell’applicazione per accontentare richieste di qualsiasi grandezza”.

Info: www.phoebus.it

Info: www.trantec.co.uk

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti