Phoebus distribuisce Selenium

Phoebus è azienda conosciuta nel nostro settore e annovera tra i suoi marchi, dedicati al pro audio, nomi come TOA, Trantec attivi da anni nel mondo del sound reinforcement e particolarmente apprezzati nel ramo delle installazioni fisse.
Con Selenium Phoebus acquisisce un altro marchio che va ad affiancare il ventaglio di prodotti dell’azienda di Sesto S. Giovanni dedicati all’audio ponendo subito sotto i riflettori l’ultimo nato, il line array marchiato Selenium, modello Mini Line.

Certo, oggettivamente il mercato da questo punto di vista offre diverse soluzioni e la concorrenza è decisamente agguerrita, ma perché non prendere in considerazione anche nuovi prodotti provenienti da marchi comunque credibili e con una provata esperienza nella costruzione di altoparlanti e sistemi per il rinforzo sonoro.

Di questo line array apprendiamo le prime notizie dai comunicati ufficiali e ne deduciamo che si tratta di un sistema di dimensioni compatte proposto con un’interessante driver a nastro per le alte frequenze (di solito il sistema a nastro è associato a grande fedeltà e pulizia sonora ndr).

I top sono composti da due altoparlanti da 6,5″ e un driver a nastro da 5 in neodimio.
Il basso è un classico 15’’.

Quello che ci ha fatto un certo piacere è leggere il datasheet dei dati dichiarati che, a differenza di quello che riportano alcuni produttori, non da sfoggio di numeri “stratosferici” che spesso risultano fisicamente impossibili.

Interessanti la possibilità di avere incluso un processore digitale di segnale 2 in e 6 out e le diverse possibilità di sollevamento in array e in stack proposte con l’hardware a supporto.

Fatta la prima conoscenza ci riproponiamo di indagare di nuovo in merito al prodotto ed a tenervi informati. Le sorprese da produttori, forse meno blasonati, son sempre ben accette…

info: www.phoebus.it

info: www.seleniumloudspeakers.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti