Waves: i plug-in Waves ora anche live

Waves Audio lancia sul mercato WavesLive MultiRack Native, la prima applicazione software progettata per far funzionare i plug-in Waves su console mixer analogiche e digitali. Un passo evolutivo importante per una casa fin ora rimasta “confinata” negli studi di registrazione.

MultiRack Native è un software host che permette agli ingenieri FOH e Monitor di lanciare istanze multiple degli stessi plug-in Native Waves usati negli studi di registrazione e mastering di tutto il mondo. Tutto quello che serve è un computer laptop, un box I/O, il software MultiRack Native e, ovviamente, i plug-in Waves che si vuole usare. Una soluzione che sembra andare nella direzione auspicata da molti ingegneri del suono live, ovvero quella di eliminare progressivamente i pesanti ed ingombranti rack per le unità effetto.

Si potrà quindi accedere a riverberi, equalizzatori, compressori, limiter e delay con la stessa facilità con la quale si è abituati a farlo in studio. Altro fattore importante, oltre alla maggiore portabilità, è il prezzo, che chiaramente risulta ridotto rispetto alla maggior parte delle soluzioni hardware.

Caratteristiche:

  • Gli utenti possono riprodurre il proprio suono da studio nei live
  • Setup up semplice e veloce
  • Costi ridotti e facilità di trasporto
  • Routing più semplice con meno cablaggio
  • Automazioni snapshot con possibilità di salvataggio preset e sezione “song per song”
  • Compatibile ASIO e Core Audio I/O
  • Compatibile Windows 7 e Mac OS X

Info: www.waves.com

Info: www.midimusic.it

 

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti