Laser Entertainment per il tour “Ora” di Jovanotti

Laser Entertainment ha fornito i sistemi laser multicolor con tecnologia a diodi a stato solido, durante tutto il Tour ORA di Lorenzo Jovanotti che in circa 40 date ha coperto tutta la penisola,
partendo da aprile all’interno dei palasport e poi negli stadi e nelle arene all’aperto da fine giugno a settembre.

Per le date che si sono svolte all’interno dei Palasport è stato impiegato un sistema lasergrafico Arctos 10 watt RGB controllato dal software Pangolin LD 2000, mentre nelle situazioni outdoor è stato utilizzato un sistema Kvant Topol Ultra RGBY da 25 watt sempre controllato dal software Pangolin LD 2000,
inusuale anche la collocazione del proiettore laser, che è stato collocato nell’area del mixer e proiettava verso il palco, dove mediante un sistema Jarag composto di luci e specchi, rifletteva verso il pubblico gli effetti volumetrici proiettati dal laser.

L’azienda milanese si è occupata anche della diffusione del fumo artificiale, realizzata mediante 5 sistemi LE Smokebox composti da macchine del fumo a getto continuo Le Maitre G300
e relative ventole di diffusione integrate in unico flight-case e controllate da remoto mediante sistemi wireless dmx della svedese W-DMX.

Anche la redazione di ZioGiorgio.it ha fatto un approfondito report dello show che, peraltro, ha votato in accordo con tutti i redattori come il più bello della passata stagione estiva.

Link articolo!

Certamente lo show laser di Laser Entertainment ha contribuito al successo…

info: www.laserent.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti