I corsi dell’Accademia del Teatro alla Scala

L’Accademia del Teatro alla Scala, Fondazione di diritto privato dal 2001, è attualmente presieduta da Pier Andrea Chevallard e diretta da Luisa Vinci. L’ampia offerta formativa si articola in quattro dipartimenti – Musica, Danza, Palcoscenico-Laboratori, Management -, che coprono tutti i profili professionali legati al teatro musicale: cantanti lirici, professori d’orchestra, maestri collaboratori, artisti del coro, ballerini, scenografi, costumisti, truccatori e parrucchieri, falegnami, attrezzisti, macchinisti, meccanici, sarti, fotografi di scena, manager, tecnici del suono, lighting designer, registi video.
Novecento gli iscritti, che maturano le proprie competenze grazie alla docenza dei migliori professionisti del Teatro alla Scala e ai più qualificati esperti del settore. Il percorso formativo si conclude ogni anno con il “Progetto Accademia”, un’opera inserita nel cartellone scaligero, alla cui realizzazione concorrono gli allievi dei corsi attivi.  Nei mesi estivi, la proposta didattica si arricchisce di una serie di workshop e seminari di specializzazione.

Negli anni più recenti sono stati incentivati i contatti a livello internazionale per incrementare scambi fra studenti, ospitalità, attività concertistiche, ed è stato dato ulteriore sviluppo ai progetti di ricerca e cooperazione sostenuti dalla Comunità Europea, realizzati con autorevoli partner. Particolarmente attiva l’Area didattica e divulgazione, creata per promuovere progetti di diffusione e trasmissione della cultura teatrale e musicale, attraverso guide all’ascolto, laboratori musicali, visite guidate, incontri con artisti e musicisti.

OPEN DAY
L’Accademia apre le sue porte i prossimi 14 giugno, 10 luglio e 14 settembre: la sede di via Santa Marta ospiterà incontri con i coordinatori dei corsi, lezioni aperte, testimonianze di ex-allievi, concerti e altre attività che permetteranno a tutti di vivere la realtà della scuola del Teatro alla Scala. Dalle 10 alle 17 i coordinatori, i tutor e alcuni docenti dei corsi saranno a disposizione per rispondere a qualsiasi informazione.

CORSO DI TECNOLOGIA AUDIO
8ª edizione, Novembre 2012 – Settembre 2013
Distribuito nell’arco di nove mesi, per 520 ore complessive, il Corso di tecnologia audio, realizzato in collaborazione con lo Studio Barzan, per un numero massimo di 40 partecipanti, intende fornire competenze specifiche sulle tecnologie audio applicate allo spettacolo ed alla produzione musicale, abbracciando tutte le figure professionali correlate: fonico e regista del suono, microfonista, fonico teatrale, tecnico di gestione di laboratori musicali e di archivi sonori, tecnico live e post produzione. I docenti, selezionati tra i più apprezzati professionisti del settore, seguono gli allievi in attività collettive, con gruppi di lavoro molto ristretti, e in attività individuali. Particolare spazio viene riservato ad esercitazioni pratiche e workshop, con esercitazioni in studio di registrazione o in esterna presso teatri ed auditorium con studio mobile.

Fra i moduli didattici: acustica, psicoacustica e fisiologia dell’udito; educazione musicale e guida all’ascolto; strumentazione; elettronica, elettrotecnica ed elettroacustica; cablaggio e manutenzione; microfoni e tecniche microfoniche; mixer e signal flow; audio digitale; dispositivi audio, tecniche operative; software musicali (Logic, Protools, Digital performer). Incluso nel programma, un corso specifico sul software Apple Logic Pro grazie al quale ogni iscritto potrà ottenere, previo il superamento di un esame, la certificazione Apple Logic Pro Leve One – Certified User. Il corso Apple Logic Pro ed i relativi esami si svolgeranno all’interno dell’Accademia, sede riconosciuta come Apple Authorized Training Center for Education (AATCe).
Gli allievi verranno coinvolti a gruppi in progetti di produzione audio e musicale quali la realizzazione di un “cd demo” degli allievi del corso di Perfezionamento per Cantanti Lirici dell’Accademia; la registrazione e il mixaggio del concerto Istituzionale dell’Accademia presso il Teatro alla Scala (orchestra e cantanti solisti); alcune registrazioni e il mixaggio dei progetti musicali realizzati presso lo Studio Barzan; un nuovo logo sonoro del sito dell’Accademia.
La domanda di ammissione deve pervenire entro il 12 ottobre 2012.
Per informazioni: Andrea Ferrario tel. 02/854511.70– e-mail: [email protected]

CORSO DI FORMAZIONE IN REGIA VIDEO. INSTALLAZIONI MULTIMEDIALI PER LO SPAZIO SCENICO
2ª edizione, 5 Novembre 2012 – 29 Marzo 2013
Distribuito nell’arco di quattro mesi, per 350 ore complessive, il Corso in regia video. Installazioni multimediali per lo spazio scenico, si avvale del coordinamento tecnico-artistico di Luca Scarzella. Il corso, riservato ad un massimo di 12 partecipanti, intende formare la figura professionale del Regista Video per lo spettacolo dal vivo, in grado di realizzare video che possano inserirsi all’interno dell’allestimento scenico di uno spettacolo teatrale e porsi in perfetta relazione con tutti gli elementi della messa in scena (musica, scenografie, regia, piano luci).

In questa prospettiva l’immagine video si confronta con lo spazio architettonico circostante e può creare drammaturgie visive che, oltre al palcoscenico, trovano applicazione nella progettazione di musei, mostre, grandi eventi, aprendo differenti sbocchi professionali. Attraverso lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche, l’attività didattica intende formare competenze relative sia all’ideazione e progettazione dei video, sia alla loro realizzazione (riprese e postproduzione con specifici software di montaggio ed elaborazione) e diffusione attraverso le tecniche della videoproiezione. Il corso si propone inoltre di affrontare elementi di video documentazione, per un’efficace opera di testimonianza e promozione dello spettacolo dal vivo. Durante il corso gli allievi hanno la possibilità di realizzare un proprio progetto di regia nonché attività di video documentazione presso il Teatro alla Scala. Fra i moduli didattici: teoria e tecniche di montaggio video; tecniche di ripresa e postproduzione; regia video per lo spettacolo; elementi di illuminotecnica; guida all’ascolto. La possibilità di incontrare autorevoli professionisti del settore costituisce un’importante occasione di confronto.
La domanda di ammissione deve pervenire entro il 4 ottobre 2012.
Per informazioni: Filippo Toppi tel. 02/854511.34 – e-mail: [email protected]

CORSO DI FORMAZIONE PER FOTOGRAFI DI SCENA
9ª edizione, 6 Febbraio – 20 Giugno 2013
Il Corso per fotografi di scena si avvale del coordinamento tecnico di Luciano Romano. Riservato a 14 partecipanti, si pone l’obiettivo di formare una figura professionale in grado di realizzare immagini fotografiche per la documentazione e testimonianza del processo creativo di uno spettacolo teatrale.

Nell’arco di quattro mesi, per 350 ore complessive, si intende sviluppare nell’allievo la capacità di svolgere l’intero processo fotografico, dall’acquisizione dell’immagine fino allo sviluppo e alla stampa, con particolare attenzione alle tecniche di stampa digitale. I moduli didattici prevedono: storia e teoria della fotografia di scena e della fotografia nel teatro di prosa; storia e critica della fotografia; tecnica digitale; elaborazione digitale; tecnica analogica; fotografia in studio; editing. Gli allievi hanno inoltre la possibilità di fotografare numerosi spettacoli della stagione in corso, dalla lirica alla prosa, dal musical alla danza, nei maggiori teatri italiani, in primis il Teatro alla Scala. La testimonianze di figure fondamentali per la storia dello sviluppo e della diffusione della fotografia in Italia e in particolare della fotografia di scena, come quelle di Grazia Neri o di Silvia Lelli e Roberto Masotti, costituiscono ulteriori occasioni di approfondimento della materia.

Infine, nel corso dell’attività didattica, gli allievi vengono coinvolti nella realizzazione di diversi progetti speciali quali esposizioni, cataloghi, libri fotografici.
La domanda di ammissione deve pervenire entro il 21 dicembre 2012.
Per informazioni: Filippo Toppi tel. 02/854511.34 – e-mail: [email protected]

I bandi sono scaricabili dal sito dell’Accademia.

info: www.accademialascala.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti