Laser Entertainment al “Grande Spettacolo dell’Acqua”

Nella splendida cornice del lago artificiale di San Pietro presso Monteverde (AV), località al confine tra Campania, Puglia e Basilicata, da anni si svolge durante il mese di agosto un grande show multimediale che viene seguito da oltre 40.000 spettatori, questo show denominato “Il Grande Spettacolo dell’Acqua” racconta la vita e i miracoli di San Gerardo Maiella, un grande progetto sviluppato dalla Fondazione “Insieme Per” senza finalità di lucro, ma per raccogliere fondi che serviranno a realizzare delle opere di bene per i poveri e i bambini meno fortunati.

L’azienda milanese Laser Entertainment su richiesta della regia “Opera Prima” e dei produttori dello spettacolo ha installato due potenti sistemi laser grafici multicolori Kvant RGB da 10 watt con scansioni ad alta risoluzione Cambridge Technology, controllati da due sistemi Pangolin LD 2000Pro e un videoproiettore LCD XF47 Sanyo da 15.000 ansi lumen per lo schermo d’acqua di circa 25 metri di base per circa 8-9 metri di altezza; il segnale video viene gestito mediante sistema Vioso Pro.

Una messa in scena imponente, a partire dall’allestimento della scenografia costruita interamente sull’acqua, alla magia delle luci e della musica installate da Tequila Service di Melfi; dal corpo di ballo, dagli attori e dalle intense voci narranti, allo straordinario testo dedicato a Gerardo Maiella, il Santo del popolo e dei poveri; dalla straordinaria presenza degli oltre cento volontari, vero motore di un evento unico in Italia, alla consapevolezza di un grande progetto di solidarietà. Sono questi gli elementi che si mescolano e danno vita al "Grande Spettacolo dell’Acqua", dove la poesia e le emozioni si intrecciano sul lago di San Pietro per illuminare le notti d’estate.

Laser Entertainment ha raccolto la sfida, sviluppando un’installazione semipermanente “ad hoc” posizionando i sistemi laser sulle strutture galleggianti al centro del lago utilizzando delle forcelle motorizzate per consentire l’impiego dei proiettori per finalità diverse in vari momenti dello spettacolo. In particolare i laser vengono utilizzati sia per ottenere alcuni effetti tridimensionali mediante architetture di luce nel fumo artificiale (ad esempio per la scena del Paradiso), sia per proiezioni grafiche direttamente sulle pendici della collina retrostante a circa 500/600 metri dalle tribune del pubblico. Inoltre sono state installate alcune LE Smokebox, ovvero potenti macchine del fumo artificiale a getto continuo con relative ventole di diffusione per consentire una buona distribuzione del fumo artificiale anche in grandi spazi aperti e controllate direttamente dalla regia laser via dmx wireless.

Laser Entertainment ha fornito anche il servizio tecnico per l’installazione delle apparecchiature e ha garantito la presenza di un proprio operatore sul posto per tutto il periodo dello show; inoltre l’azienda ha realizzato anche i contenuti grafici e gli effetti volumetrici per i laser e ha curato la sincronizzazione dei laser e video alle altre tecnologie e alla colonna sonora originale dello spettacolo, inclusa la trasmissione del segnale video mediante una fibra ottica di 300 metri dalla regia alle zattere poste al centro del lago.

info: www.laserentertainment.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti