La flessibilità delle soluzioni di rete Yamaha al ProLight+Sound 2013

Ad un anno di distanza dal lancio dell’apprezzatissima serie di console di missaggio digitale CL, la flessibilità delle reti Dante rappresenterà l’elemento chiave della presenza di Yamaha al ProLight+Sound 2013. Presso lo stand F50, sala 8.0, verranno ampiamente dimostrati i vantaggi offerti dalle soluzioni digitali Yamaha grazie all’integrazione della maggior parte dei prodotti in una rete Dante dal vivo.

Yamaha_pls_2013Verranno presentate le console CL5, CL3, CL1 con l’ampia gamma di opzioni di I/O in continua espansione, tra cui i modelli Rio3224-D, Rio1608-D, Ri8-D e Ro8-D. Nella rete verranno inserite le console M7CL e LS9 per dimostrare la perfetta integrazione fornita dalla scheda di interfaccia DANTE-MY16-AUD, nonché dagli amplificatori e dagli altoparlanti della serie DSR, DXR e DXS di cui Yamaha è leader del settore.

Sarà esposto e collegato tramite la rete Dante il sistema Nuage, fiore all’occhiello della gamma di sistemi di post-produzione audio di Yamaha e Steinberg. Il personale sarà a disposizione dei visitatori per illustrare come il sistema modulare stia ridefinendo radicalmente ciò che è possibile realizzare nella post-produzione.

Altri prodotti Yamaha della serie CIS (Commercial Installation Solutions) includono processori matrix MTX, amplificatori multicanale XMV, altoparlanti VXC e VXS. Questa serie è stata sviluppata per offrire una soluzione completa nelle situazioni in cui non è disponibile un operatore audio esperto.

Il personale sarà inoltre disponibile per descrivere il sistema Active Field Control AFC3 di Yamaha, che regola e migliora in modo trasparente le caratteristiche acustiche di un ambiente mantenendone al tempo stesso le caratteristiche naturali.

ProLight + Sound 2013 si svolgerà dal 10 al 13 aprile al Messe Frankfurt.

info: www.yamahaproaudio.com

Vai alla barra degli strumenti