Lo studio INDIEHUB di Milano installa una console API 1608

Un nuovo studio italiano offre una console API 1608 da 16 canali come “attrazione principale” per un’esperienza in studio unica. INDIEHUB, sito in Milano, è una struttura “collaborativa” centrata principalmente sul creare musica. Qui, fonici, produttori e musicisti possono affittare spazi ed utilizzare le proprie apparecchiature (quali laptop, interfacce audio, ecc.) o quelle fornite dallo studio.

Tutto è nato dall’idea per cui tutti coloro che lavorano o agiscono nell’industria della musica dovrebbero avere accesso ad apparecchiature di qualità, per creare musica di qualità. Obiettivo di INDIEHUB è, inoltre, facilitare gli incontri tra musicisti e operatori della musica in genere, ed incoraggiare il confronto in un ambiente di lavoro professionale.

INDIEHUB

[Nella foto: Andrea Dolcino (sx), proprietario di INDIEHUB e Gabriele Simoni (dx), resident audio engineer.]

Andrea Dolcino, proprietario della struttura, è venuto in contatto con questa idea in un’altra struttura, e così trasferendola alla musica, è nato INDIEHUB. “Prima della nascita di  INDIEHUB, ho lavorato per dieci anni come fonico, specializzandomi nella post-produczione per jingles pubblicitari. Tre anni fa, un cliente mi ha portato in una struttura collaborativa per un lavoro,” dice  Dolcino. “Così ho deciso di dare inizio alla prima struttura collaborativa dedicata alla produzione musicale.”

Al momento di scegliera una console, INDIEHUB ha lavorato con Paolo Orizio di Funky Junk Italy. La console API è stata una scelta pressoché obbligata. “Per il nostro budget, la 1608 era l’unica console con una forte personalità e un sistema di routing comodo e moderno,” continua Dolcino. “E’ moderna e vintage allo stesso tempo. Il routing è perfetto per la registrazione su HD e i preamplificatori sono ottimi, specialmente per la risposta alle basse frequenze. In quella fascia di prezzo, è la scelta migliore.”

INDIEHUB invita i propri clienti ad affittare spazi per il tempo di cui necessitano, poco o tanto che sia, e può anche ospitare concerti o showcases, diventando così un’esperienza unica – non solo per la struttura in sé, ma anche per il fatto che ospita la prima console 1608 installata a Milano. “Siamo ansiosi di spiccare il volo anche in Italia,” ha dichiarato Mark Seman, API sales. “E’ un obiettivo su cui sia API che INDIEHUB si impegneranno al massimo.”

info: www.apiaudio.com
info: www.funkyjunk.it

Vai alla barra degli strumenti