Exhibo presenta i nuovissimi prodotti di Ecler

Con un’esperienza di circa 50 anni, la spagnola Ecler da sempre sviluppa il suo catalogo prodotti audio professionali sulla scia di un ascolto molto attento delle esigenze del cliente e con la consapevolezza della velocità dei cambiamenti tecnologici e della necessità di fornire soluzioni globali ed efficaci.

Il 2013 è stato – ed è ancora – “l’anno di Ecler”: un gran numero di novità presentate per le quali il comune denominatore è l’elevata componente tecnologica implementata, sia nei dispositivi elettronici, sia nei diffusori acustici.

Non sono da meno i nuovi amplificatori multicanale, nei quali è presente un sofisticato sistema di gestione e di controllo dei segnali.

cnxa6200_front

La nuova e innovativa famiglia di elettroniche Ecler, denominata NXA, è stata realizzata per garantire una tale versatilità dal punto di vista applicativo che chiamarli semplicemente “amplificatori multicanale” rischia di rendere fuorviante una loro definizione.

Non a caso, Ecler ha chiamato questa serie con la sigla NXA (Networkable Digital Device Audio Compact MatriX Multichannel Amplifier) ed ha creato il termine “Powered Digital Audio Manager”.

In pratica la serie NXA raccoglie al momento quattro modelli di amplificatori finali da 4 e 6 canali, con potenze comprese tra gli 80 e i 200 watt RMS su 4 ohm.

Al loro interno un sofisticato DSP gestisce tutte le principali operazioni e viene controllato attraverso il software EclerNet Manager, lo stesso che permette di intervenire su tutti i dispositivi ecler dell’ultima generazione (MIMO 88, serie NZA, serie NPA, etc…)

Ultimo annunciato, ma non per importanza, un nuovissimo prodotto che offre la stessa intuitività d’uso dei classici con in più la potenza della tecnologia digitale; si affianca alla storica famiglia di mixer analogici da installazione SAM.

Si chiama DAM 514 ed è un Mixer Digitale 5 ingressi (2 MIC/LINE + 3 LINE stereo) destinato a tutte quelle installazioni dove oltre alla completa interfacciabilità con i sistemi di controllo remoto, si rende necessario controllare il budget di spesa.

DAM514

Il semplice controllo di questo dispositivo può essere effettuato attraverso la manopola/encoder posta sul pannello frontale (e che permette l’accesso a tutte le funzioni) oppure tramite il software EclerCOMM, lo stesso che viene utilizzato per gli ormai collaudati CA40 e CA200z.

Per questi nuovi prodotti le applicazioni sono evidentemente tantissime in qualsiasi ambito dell’audio professionale a partire dall’installazione permanente centralizzata, distribuita o ibrida, nella gestione WiFi da un PC, nell’integrazione e installazione di sistemi di controllo globali, nel Public Adress zonale, e in tutte le occasioni dove, oltre ad una completa gestione dei parametri, siano richieste anche supervisione, diagnostica e regolazioni a distanza via internet.

info: www.ecler.es
info: www.exhibo.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti