Clay Paky B-Eye al debutto

Inizio importante per il nuovo B-EYE di Clay Paky. Il video della demo show al Plasa di Londra ha ottenuto una enorme aspettativa. La curiosità per il nuovo B-EYE era enorme, anche grazie al “bee-concept” grafico (il design con l’ape) che caratterizzava lo spot di anteprima. 

Dopo un solo mese, B-EYE aveva già conquistato gli Award a Plasa e LDI, cioè i due maggiori riconoscimenti mondiali del settore, da un lato all’altro dell’oceano. I commenti sui forum a tema e sui social, hanno anticipato un debutto che ha confermato le aspettative.

E il debutto sul palcoscenico è arrivato subito, nel mese di gennaio 2014, con la presenza dei B-EYE nell’impianto luci del Brit Awards Launch Show e, successivamente, nella trasmissione Jonathan Ross Show tramessa in Inghilterra da ITV. Sono moltissimi gli eventi live, gli show televisivi e corporate in cui i nuovi B-EYE sono stati utilizzati.

rsz_b-eye_k20_k10

Dice Glyn O’Donoghue, Managing Director di Ambersphere Solutions, il distributore esclusivo di Clay Paky per il Regno Unito: “Il B-EYE è un tipo di proiettore decisamente nuovo. I clienti sono sbalorditi dalla sua estrema versatilità. E’ una luce Wash perfetta con uno zoom range straordinario, ma è anche una luce Beam potentissima con un fascio preciso e definito e un movimento rapidissimo – la gente adora questa combinazione. Ma quando mostriamo gli effetti del B-EYE, rimangono tutti a bocca aperta! L’insieme di Wash, Beam e funzione effetti, concentrati in un singolo faro, rappresenta un pacchetto formidabile per i designer e per le società di noleggio! Riceviamo commenti sul B-EYE non solo da parte dei tecnici del settore dell’illuminazione ma anche dai designer di scena, proprio per la sorprendente gamma di innumerevoli effetti che il B-EYE è in grado di creare”.

Un altro feedback interessante ci viene da ACT Lighting, il distributore di Clay Paky per l’importante mercato americano. George Masek, Vice President – Automated Lighting ci riporta infatti alcuni commenti fatti dai clienti durante le dimostrazioni: “Sono tutti d’accordo sul fatto che con B-EYE si hanno davvero tre strumenti in uno.  E’ una luce Wash a led potente ed efficace con elevata intensità, eccezionale generazione del colore e capacità di miscelazione, qualità del fascio accattivante con un incredibile zoom range, senza la minima riduzione dell’intensità e uniformità del fascio anche alle angolazioni più ampie”.

rsz_b-eye_kaleidoMasek inoltre aggiunge “Grazie al sistema ottico che consente al faro di zoomare in modo così stretto e con una simile definizione, può essere considerato anche un potente Beam Moving Light a led.  Infine, con l’utilizzo di 37 micro-lenti e il sistema rotante, questo prodotto offre effetti davvero sfavillanti. Risultati mai ottenuti prima con questa tipologia di faro e considerati decisamente innovativi dai nostri clienti”.

“Clay Paky non ha trascurato nessuno degli ingredienti basilari per un prodotto professionale” – continua George Masek, sbilanciandosi in alcune previsioni: “Tutte queste caratteristiche, racchiuse in un singolo prodotto estremamente affidabile, leggero, con un consumo energetico inferiore a quello di un comune apparecchio a led, incontrerà il favore di tutti i nostri clienti.  Penso che questo proiettore avrà particolare successo nel settore delle trasmissioni televisive – come abbiamo visto nelle demo, la telecamera adora questo faro – l’apporto alla definizione “fotografica” del set è eccezionale.”

Nell’Europa continentale, il primo Paese che ha potuto disporre di un numero rilevante di B-EYE Clay Paky è la Germania. Ci racconta Herbert Marx, Sales Director Lightpower GmbH: “Il nuovo A.leda B-EYE di Clay Paky ha decisamente convinto i nostri clienti grazie alla sua elevata emissione di luce, ai suoi colori brillanti e alla sintesi delle funzioni Wash e Beam. Inoltre il dimming estremamente morbido e preciso, che non muta la tonalità dei colori, è stato molto ben accolto. B-EYE offre anche funzioni straordinarie per quanto riguarda la luce bianca: Ad esempio, è possibile impostare una temperatura di colore di funzionamento, e adattarvi la riproduzione di tutti i colori”.

rsz_b-eye_parallel_beamsHerbert Marx si sofferma sulle notevoli possibilità di modellare il fascio, decisamente innovative per un prodotto a LED: “Anche il fatto che i B-EYE K20 e K10 producano un fascio estremamente stretto che può essere utilizzato come effetto Beam, ma anche come micro-fasci controllabili individualmente, è stato una vera rivelazione, così come la modalità shape, delle vere e proprie macro “intelligenti” per la sagomazione del fascio. Per la maggior parte dei nostri clienti, la lente frontale rotante che genera effetti dinamici mai visti prima è stata la ciliegina sulla torta.”

“Tre importanti player internazionali hanno dato una testimonianza entusiastica di come B-Eye è stato accolto dal mercato” conclude Pio Nahum, Direttore Commerciale Clay Paky, “gli ordini arrivano numerosi, le consegne sono già iniziate e noi stiamo lavorando con passione affinchè B-EYE sia il protagonista della prossima stagione di spettacoli”.

info: www.b-eye.it
info: www.claypaky.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti