Futurelight ed Eurolite adottano la tecnologia HCL

Colori profondi e particolari come alcune sfumature di arancio, rosa brillante, acquamarina sono stati fino ad ora delle miscelazioni difficili da realizzare con proiettori a LED. Con gli spot HCL (HEXACOLOR) di Futurelight e Eurolite, queste combinazioni di colore sono ora realizzabili per soddisfare anche le esigenze più elevate grazie al miglioramento della tecnologia LED “6 in 1”.

Rosso, verde, blu, ambra, bianco e UV permettono di realizzare queste nuove miscele di colori. Grazie alla tecnologia migliorata, il colore ambra risulta più brillante, grazie all’integrazione dei raggi UV nel sistema LED “6-in-1”, oltre alla possibilità di creare colori ed effetti inimmaginabili, con superfici più chiaramente visibili, e uno straordinario effetto glitter.

zeitgeist

Al momento, ci sono tre tipi di spot dotati della tecnologia LED HCL: Pro Slim Par 7 e 12 di Futurelight con LED da 10 Watt e un sistema di raffreddamento senza l’impiego delle ventole che li rendono estremamente silenziosi, così come POS-8 LED HCL Powerstick di Futurelight, che può essere utilizzato in spazi ridotti, grazie alla sua forma lunga e sottile.
Il terzo spot che utilizza HCL è Zeitgeist Spot-180 di Eurolite. Il dispositivo con LED da 10 Watt e le prestazioni pari ad uno spot ML è in grado di illuminare grandi superfici oltre ad essere estremamente silenzioso.

Colori allettanti e un funzionamento estremamente silenzioso sono due qualità che rendono queste fixture perfette per teatri e produzioni televisive.

info: www.steinigke.de

Vai alla barra degli strumenti