SGM SixPacks illumina la coppa del mondo Indoor di Windsurf

L’edizione 2014 del PWA (Professional Windsurfers Association) World Cup Indoor ha avuto luogo presso il National Stadium di Varsavia. L’evento di 3 giorni e stato seguito da più di 40.000 spettatori.

Adam Tyszka ha curato il set-up luci per questo evento, attuando il disegno luci di Sebastian Pachciarek.
Sul disegno Sebastian racconta: “Il nostro obiettivo era quello di creare uno spettacolo che permettesse la visione della competizione di windsurf in un modo nuovo e inaspettato. Solitamente questo tipo di evento si tiene in zone costiere, ma in questo caso eravamo in una piscina appositamente costruita per lo scopo.”

WindsurfingCup_1

Come effetto essenziale all’interno del lighting design, i due progettisti hanno scelto il pixel array SixPack di SGM, dotato di una potente sorgente luminosa LED RGBA. Hanno posizionato i 100 pezzi lungo la cosiddetta linea-atleti, a ridosso dell’area di presentazione e nelle vicinanze della piscina, evidenziando così lo spazio pubblicitario lungo il perimetro dello stadio. “Il grado di protezione IP65 è stato determinante nella decisione di utilizzare SixPacks in un settore così esposto”, spiega Pachciarek.

Sebastian Pachiarek è convinto dei benefici di una sorgente LED come quella dei SixPacks “Consumano meno energia, sono più durevoli e aumentano le opportunità di utilizzo per i lighting design.”

Il pixel array SixPack è dotato di sei LED RGBA da 40W capaci di emulare in maniera ottimale l’effetto di una lampada alogena. Questo dispositivo è ideale per la creazione modelli video ad alta potenza e bassa risoluzione, testi animati o come uplighter per illuminare le facciate di edifici.
Ogni pixel può essere controllato individualmente tramite DMX, inoltre tutte le funzioni di controllo del SixPack sono poste sul retro per un facile accesso anche nelle situazioni più complesse.

Altra novità del SixPack è rappresentata dalle possibilità di assemblaggio, le quali permettono la costruzione di display curvi su più livelli.

Info: www.sgmlight.com

Vai alla barra degli strumenti