Electro-Voice al NAMM con la nuova serie EKX

Al NAMM 2015, Electro-Voice ha presentato la nuova serie EKX, un sistema che ha come punto di forza, oltre alla qualità audio, il fatto di essere leggero, compatto e facilmente trasportabile. Ottimo per musicisti, DJ, live club e per il mercato delle installazioni.

ev-ekx

La serie è composta da otto modelli (4 attivi e 4 passivi) da 12” e 15” e con subwoofer da 15” e 18” che si piazzano tra la serie ZLX, ELX e la serie ETX. Altra particolarità è la presenza di un signal processing on-board gestito da un singolo knob e con una serie di preset per facilitare la fase di setup. La navigazione all’interno del menù risulta molto intuitiva e presenta quattro preset (Music, Live, Speech, Club), la regolazione del crossover sub/top, three-band EQ, cinque preset programmabili con funzioni di store e recall, limiter status digitale e controllo del livello di input e del volume master.

La serie EKX sarà disponibile sul mercato a partire dalla primavera 2015.

Info: www.electrovoice.com
Info: www.texim.it

  1. Vorrei sapere la differenza qualitativa tra i modelli EV ETX 18SP e EKX 18SP.
    Qual’e’ superiore dei due.???

    Reply
  2. […] X-Line Adavance e la rinnovata linea di casse point source EKX già vista al NAMM di gennaio (link). Come dice la parola stessa con X-Line Advance c’è la volontà da parte di EV […]

    Reply

Rispondi a Speciale NAMM 2015 | ZioGiorgio.it Annulla Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti