Optocore connette ISE 2015

Optocore ha recentemente creato un network in fibra ottica per ISE 2015 nello stand del distributore tedesco TM Audio e un anello Optocore permette anche ad alcune console DiGiCo di connettersi a diversi postazioni.
Jaap Pronk di TM Audio ha illustrato la configurazione: “Abbiamo previsto un laptop con un multitraccia, che simulava una band dal vivo, connesso attraverso un’interfaccia MADI coassiale DigiGrid MGB ad un SD10, che a loro volta si conneteva tramite il network Optocore ad un SD5 e ad un SD7.”

optocore_ise

L’anello parte dalle tre console DiGiCo e prosegue nello stand Martin Audio, che forma un’altra zona all’interno dell’hub di TM Audio, dove un’interfaccia digitale Optocore DD32R-FX era connessa ai diffusori Martin Audio via AES EBU.
Un DD4MR-FX era poi installato nello stand Allen & Heath per copiare il multitraccia attraverso il protocollo MADI, con un’unità Optocore X6R-FX-16AE AES EBU nello stand Renkus-Heinz. Una seconda un’unità DD32R-FX AES EBU era posizionata nello stand Powersoft e infine, proprio nello stand Optocore, l’anello è stato collegato ad un’unità Broaman MUX22 che connetteva un’altra unità MUX22 allo stand DiGiCo per chiudere l’anello.
“Il multitraccia nello stand DiGiCo può essere mixato sul mixer DiGiCo SD10, sul SD5 e sul SD7.” – continua Pronk – “E’ una simulazione di FOH, monitors e broadcast on-air, tutti operanti in real time.”
Il risultato è un network senza compromessi, completamente ridondante e sincrono senza alcuna latenza aggiunta per ogni unità supplementare collegata. La casa madre afferma con certezza che i problemi di clock e di latenza appartengono al passato grazie ad una configurazione come questa…
“Il sistema è veramente facile da usare ed avere un network così esteso, proprio all’ISE, ha permesso ai nostri clienti di testare e sperimentare personalmente la sua semplicità.” – conclude Pronk.

info: www.audiosales.it

info: www.optocore.com

Vai alla barra degli strumenti