DiGiCo presenta il nuovo mixer S21

Con S21 la stessa azienda dichiara senza troppi giri di parole che l’intenzione è quella di entrare nel mercato entry level e questo significa inevitabilmente mantenere prezzi più bassi rispetto alle sorelle maggiori della line SD (cominciando da S11 in avanti…). Allo stesso tempo S21 implementa, come tutto il resto della produzione, Stealth Digital Processing, FPGA-based technology ed ancora due grandi schermi touch screen, connessione USB2 integrata per audio I/O, due connessioni Ethernet, 21 fader, 24 IN con relativi preamp, una dotazione completa di effetti e dinamiche interne, due porte DMI (DiGiCo Multichannel Interface) per l’espansione con schede Dante o MADI ed altre importanti features.

digico-pls2015_resized

L’unica cosa che non ci sembrata a livello della serie SD, oggettivamente, è la finitura generale del banco che rimane comunque ben fatto, sia chiaro. Ma la risposta è pressoché pronta e scontata: con la stessa finitura dei modelli superiori ed un prezzo più alto, si sarebbe chiamata SD1? Ad ognuno il suo…

Info: www.audiolink.it

ZioGiorgio Staff
© 2001 – 2015 NRG30 srl. All rights reserved

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti