Accademia del Teatro alla Scala: anno accademico 2015/16

Durante l’anno accademico 2015/16 l’Accademia Teatro alla Scala propone due corsi cardine del Dipartimento Palcoscenico-Laboratori: il Corso per tecnico del suono e il Corso per fotografo di scena.

Il Corso per tecnico del suono, il cui coordinatore tecnico e docente principale è Stefano Barzan, consente di acquisire competenze specifiche sulle tecnologie audio applicate allo spettacolo e alla produzione musicale.
Lo scopo è di preparare professionisti qualificati in grado di assolvere le funzioni di fonico e regista del suono, microfonista, fonico teatrale, tecnico di gestione di laboratori musicali e di archivi sonori e tecnico live e post produzione. Verranno approfondite tutte le fasi della produzione audio, dalla cattura del suono all’elaborazione mediante software dedicati, fino all’organizzazione dei flussi di lavoro.

Il corso si avvale dell’esperienza di professionisti in campo audio. I docenti, già musicisti, produttori e fonici, trasmetteranno agli allievi un prezioso bagaglio di esperienze e professionalità.
Il percorso didattico include anche esperienze di stage individuale presso studi di registrazione, service audio e aziende operanti nel settore della produzione audio/musicale, per un totale di 100 ore. Durante il corso gli allievi avranno la possibilità di conoscere e utilizzare i principali software impiegati nella produzione audio/musicale: Pro Tools, Digital Performer e Apple Logic Pro X. Incluso nel programma anche un corso sulla sicurezza sul lavoro, con relativa certificazione finale.

audio_ATS
Docenti: Massimo Faggioni, Walter Lori, Antonino Valenti, Domenico Vergato.
Durata: da novembre 2015 a ottobre 2016, per un totale di 570 ore.
Chiusura iscrizioni: 9 ottobre 2015.
Tutti i dettagli e il modulo di iscrizione online sono disponibili alla pagina http://www.accademialascala.it/it/palco-lab/corsi/tecnico-del-suono.html
Per maggiori informazioni: Marco Pasotti, coordinatore didattico corso tecnico del suono [email protected]

Il Corso per fotografo di scena si pone l’obiettivo di sviluppare nell’allievo la capacità di realizzare prodotti multimediali, dalla realizzazione e acquisizione dell’immagine, dei video e delle tracce audio fino all’editing, post-produzione ed alla finalizzazione, con particolare attenzione a tecniche e tecnologie digitali.
Il percorso didattico riserva ampio spazio alle esercitazioni pratiche presso il Teatro alla Scala e altre prestigiose istituzioni di spettacolo, per conoscere e fotografare ciò che accade in scena e dietro le quinte, sperimentando immediatamente quanto appreso in aula dai più importanti esperti del settore.
Quasi in rapporto uno a uno, gli allievi saranno costantemente seguiti dai docenti che puntualmente ne verificano e discutono il lavoro, al fine di guidare i ragazzi verso la padronanza di ogni tecnica e nella creazione del proprio portfolio.
L’Accademia mette a disposizione attrezzature professionali, come Canon 5d Mark III, ottiche 70/200 F 2.8, Panasonic P2, treppiedi fotografici e video Manfrotto, schede di memoria e hard disk, oltre ai software professionali di elaborazione fotografica e video. Sono a disposizione, inoltre, le attrezzature per allestire due set fotografici: fondali, luci flash, luci continue e accessori da studio.

corso-fotografia1_accademia-scala
Docenti: Luciano Romano, Roberto Mutti, Maurizio Buscarino, Corrado Crisciani, Luca Scarzella.
Durata: dal 16 novembre 2015 al 20 ottobre 2016, per un totale di 600 ore.
Chiusura iscrizioni: 5 ottobre 2015.
Tutti i dettagli e il modulo di iscrizione online sono disponibili alla pagina http://www.accademialascala.it/it/palco-lab/corsi/fotografi-di-scena.html
Per maggiori informazioni: Filippo Toppi, coordinatore didattico corso fotografi di scena [email protected]

L’Accademia Teatro alla Scala è una Fondazione di diritto privato costituitasi nel 2001, presieduta oggi da Alexander Pereira e diretta da Luisa Vinci.
L’offerta didattica, articolata in quattro Dipartimenti (Musica, Danza, Palcoscenico-Laboratori e Management), copre tutte le professioni legate al teatro musicale: cantante lirico, professore d’orchestra, maestro collaboratore, ballerino, scenografo, attrezzista, tecnico di palcoscenico, sarto, truccatore e parrucchiere, parruccaio, esperto in effetti speciali, lighting designer, fotografo di scena, tecnico del suono, manager dello spettacolo.
Concerti, spettacoli, esposizioni – oltre al tradizionale “Progetto Accademia”, titolo inserito annualmente nella stagione della Scala – costituiscono i banchi di prova a cui costantemente sono chiamati tutti gli allievi. A ciò si aggiungono le attività svolte in ambito internazionale dall’Area Cooperazione Culturale e quelle riservate alla diffusione della cultura musicale nel tessuto scolastico, promosse dall’Area didattica e divulgazione.

Info: www.accademialascala.it

Vai alla barra degli strumenti