Martin Audio MLA amplifica il Robot Festival di Bologna

RoBOt Festival è l’appuntamento annuale di EDM che si svolge dal 7 al 10 ottobre a Bologna, tra Palazzo Re Enzo e Bologna Fiere. La nota rassegna di musica elettronica, giunta all’ottava edizione, tra anteprime e date uniche nazionali ha visto andare in scena oltre cento eventi in quattro giorni.

robot-festival-2015-4

Dopo l’edizione 2014, l’edizione dei record con oltre 20.000 presenze, quest’anno si è mirato ancora oltre, aumentando la capienza, aggiungendo un palco, portando 68 artisti, aggiungendo workshop, proiezioni, installazioni e persino una sezione dedicata ai bambini. L’idea che sta dietro al RoBot festival è di fare ogni anno il punto della situazione nell’elettronica e per l’edizione 2015 sono stati tantissimi gli artisti di livello internazionale che si sono alternati all’interno dei padiglioni 14 e 16 di Bologna Fiere, dove sono stati installati tre palchi: il Main Stage, l’RBMA Stage e l’Outdoor Stage.

Si parte il Venerdì notte, illuminato dalla stella dell’acid house Nina Kraviz, che si esibisce sul Main Stage alle 4.30 dopo i Jets nell’unica data italiana e, a seguire, Squarepusher, veterano drum’n’bass. Sul RBMA Stage merita attenzione Evian Christ, con uno show completamente al buio.

robot-festival-2015-2Il Sabato vede esclusive nazionali e big della musica elettronica alternarsi sui tre palchi, su tutti la prima volta in Italia del dj canadese Tiga in versione live, il duo The Martinez Brothers sul RBMA Stage e il danese Trentemoller in una rara apparizione in dj-set.
In esclusiva al RoBOt Festival anche Daphni e la prima del nuovo show audio-video di Holly Herndon.

Per sonorizzare i due palchi principali dell’evento l’azienda ALL Access ha scelto l’MLA di Martin Audio mentre per il terzo palco, quello outdoor, è stato installato il Martin Audio W8LM.

Per l’occasione il PA Manager Paolo “Red” Talami ha configurato le venue in questo modo:
Main Stage:
2 x nr. 9 Martin Audio MLA (incluso downfill)
Nr. 16 subwoofer Martin Audio MLX
3 x nr. 4 Martin Audio MLA
Nr. 8 x Martin Audio W8LM – “Side hang”

RBMA Stage
2 x nr. 9 Martin Audio MLA (incluso downfill)
Nr. 12 subwoofer Martin Audio MLX

Outdoor Stage:
2 x 8 Martin Audio W8LM

robot-festival-2015-1

In tutti i palchi sono stati utilizzati Martin Audio W8LM come infill mentre il monitoraggio è stato effettuato con lo stesso setup, composto da sub Martin Audio WS218X e monitor Martin Audio LE2100, per tutti gli artisti.
Red ci ha spiegato gentilmente qualche dettaglio in più sulle scelte tecniche effettuate:
“Per sonorizzare al meglio il Main Stage, all’interno di un padiglione fieristico di 65 mt x 75 mt ed con un’altezza di soli 12 mt, naturalmente molto “riverberante”, non é possibile basarsi solo sulle prestazioni del sistema audio principale.
Dal momento che la sala ha una profondità di ‘soli’ 70 mt, la scelta di usare linee di ritardo per il Main Stage a 45 mt, cosa inusuale per il sistema MLA, è dovuta a questo. Il risultato è stato eccellente, con le linee di ritardo che avevano il solo compito di ‘rinfrescare’ il programma audio negli ultimi 30 mt, con il Main PA che limitava la copertura ai primi 45 mt”.

Info: www.audiosales.it

Vai alla barra degli strumenti