dBTechnologies amplifica l’evento di accensione delle Due Torri di Bologna

arraydbLo scorso sabato 28 novembre si è svolta l’accensione delle Due Torri bolognesi che saranno illuminate in maniera permanente e  saranno visibili da tutti gli angoli della città, a 360 gradi. L’evento è andato in scena in una via Rizzoli colma di Bolognesi e turisti ed è stato il momento culminante delle celebrazioni per il 70 anniversario di Ascom Bologna, sponsor principale del progetto di illuminazione permanente.

La festa ai piedi delle Due Torri è continuata con il concerto della Fio Zanotti Superband dalla terrazza della torre di fronte a migliaia di persone. Il service incaricato RADIO SATA ha previsto per l’evento un sistema line array dBTechnologies ibrido composto da 6 moduli DVA T12 e 16 DVAT8 posti ai due lati della base delle torri completate da 4 subwoofer DVA S30N più 2 DVX 15 HP come front fill.

Sul “palco” allestito sulla terrazza della torre degli Asinelli, 3 stage monitor DVX DMTH15 per i musicisti, presentatori e ospiti dell’evento.

Il DVA T12 è una nuova e aggiornata macchina con la stessa compatibilità meccanica ed acustica del predecessore T4, che rimane comunque presente sul mercato. Ciò permette di espandere un sistema composto da DVA T4 con l’aggiunta di DVA T12 come top elementi, aumentando in questo modo le prestazioni dell’impianto audio.

viarizzoli

La serie DVX DMTH è una serie progettata in linea con le esigenze di musicisti e tecnici di palco.
E’ equipaggiato con woofer al neodimio da 15”con voice coil da 4”, driver a compressione al neodimio e amplificazione DigiproTM da 1500W RMS con alimentatore dotato di PFC.
L’insieme delle caratteristiche del monitor DVX DMTH15 garantisce una qualità sonora e un ascolto ottimale da ogni tipo di palco, poiché è in grado di raggiungere elevati livelli di pressione sonora mantenendo una risposta lineare e un impatto notevole. Allo stesso tempo rimangono invariate le dimensioni e la versatilità dei precedenti DVX DM.

Info: www.dBTechnologies.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti