ZioGiorgio al Prolight + Sound Guangzhou 2016

Lo Zio è presente al più grande evento dell’estremo oriente dedicato alle tecnologie dello spettacolo: Prolight + Sound Guangzhou 2016.

20160301094744

La prima impressione è quella di una fiera molto grande in grado di registrare già dal primo giorno un’alta presenza di visitatori che si disperde nella vastità dei vari padiglioni. Abbiamo comunque notato qualche piccola falla nell’organizzazione che, nonostante una buona gestione del flusso del pubblico e i numerosi controlli, ha dimostrato un calo di attenzione nella gestione dell’immagine di questo evento.
Si nota comunque un grande entusiasmo e un’aria di ottimismo che da noi in Italia non si respira da molto tempo.

20160301094703Riguardo ai prodotti è difficile dire cosa ci sia di veramente interessante. A parte la grande attenzione per i brand italiani ed europei, esiste un mare di prodotti “clone” dove è quasi impossibile trovare la vera novità, a testimonianza del fatto che alle aziende cinesi sembra non piacere la sperimentazione.

All’interno dei padiglioni dedicati alle luci e video sono presenti un’infinità di fixture più o meno interessanti. Molti i tentativi di comporre matrici LED sotto varie forme ma difficile trovare qualcosa che non sia ancora stato inventato, con una grande quantità di motorizzati, alcuni ben fatti, altri palesemente di bassa qualità dove risulta comunque difficile trovare l’azienda che dimostra affidabilità e garanzia dei propri prodotti.
Al contrario è presente una grande quantità di schermi LED di qualità molto alta sia per quanto riguarda la definizione sia per la resa cromatica. La differenza come sempre è data dalla scheda che controlla i LED con i relativi sistemi di raffreddamento, il rigging e la modalità di assemblaggio.

20160301094715

Parlando di audio si notano molti progetti conosciuti con componenti più o meno di qualità che permettono comunque il raggiungimento di soluzioni in grado di suonare decentemente. Anche in questo caso la differenza la fa il sistema di appendimento, la qualità dei materiali ed i software di gestione e di previsione.

A presto con alcuni dettagli in più sul Prolight+Sound di Guangzhou!

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti