Robe BMFL al Colosseo di Roma

Al termine di un lungo restauro, il Colosseo è stato rivestito di una nuova luce con l’ausilio dei BMFL WashBeam di ROBE forniti da New Light (Milano).
“La progettazione del disegno luci partiva dalla necessità di esprimere un concetto di made in Italy” commenta Giancarlo Toscani, Direttore della Fotografia e Lighting Designer. “Per questo motivo, oltre al logo rappresentato dal tricolore, era necessario evidenziare la semplicità e la naturalezza che rappresentano il nostro paese. Per una struttura così imponente e importante serviva un’illuminazione non invasiva e a basso impatto ambientale, che non invadesse l’importanza storica e culturale di un monumento come il Colosseo. Allo stesso tempo però servivano potenti proiettori Wash che dessero incisività all’illuminazione e la scelta è ricaduta sui BMFL WashBeam, che con i loro potenti fasci di luce sono in grado di attraversare grandi distanze – in questo caso, l’intero diametro del Colosseo – senza perdere incisività nell’espressione dei colori.”

rendering2_4954

Il BMFL WashBeam è in grado di sagomare la luce con precisione e potenti fasci luminosi capaci di coprire ampie superfici con una completa gamma di colori. Un proiettore multifunzione dalle prestazioni ibride che lo rendono adatto per molteplici applicazioni. Infatti, oltre ad essere un potente Wash, possiede gobos, ruote di animazione e sagomatore. Grazie inoltre alla minima apertura del range zoom più stretta di tutta la serie BMFL, può funzionare anche come beam con i suoi 300.000 lux a 5mt.

Con la versione WashBeam della gamma BMFL, ROBE è riuscita a racchiudere le funzioni Wash, Spot, Beam e Blade in un unico proiettore. “Ho voluto presentare dei rendering dell’intero progetto, collaborando con la visionaria Art Group srl, che si occupa principalmente di progetti per lo spettacolo, realizzazioni grafiche e visualizzazioni. Abbiamo quindi creato una presentazione grafica di ciò che avrei voluto realizzare, proponendo immagini virtuali che mostrassero il Colosseo a 360°; un’anteprima del lavoro che sarei andato a svolgere che ha ricreato la suggestività dell’illuminazione notturna del Colosseo.”

IMG_7922_5877

Toscani si è dovuto cimentare con la necessità di dosare l’illuminazione di questa struttura che definisce “magica”, dove è fondamentale giocare con le ombre delle pietre e dare un leggero movimento in un gioco di sinuose dissolvenze, creando profondità e dando respiro all’ambiente. Conferire alla staticità della pietra un effetto dinamico è stata una scelta stimolante che richiedeva grande creatività: “Quando la luce inseguiva l’ombra o viceversa, per un attimo sembrava che le mura del Colosseo raccontassero una storia e l’edificio stesso respirasse, il tutto in un’alta e bassa marea di emozioni”.

Per il posizionamento dei proiettori, era necessario evitare l’uso di strutture e truss che potessero danneggiare l’immagine dell’edificio. Così, i prodotti sono stati sparsi per tutto il Colosseo, sfruttando ogni spazio non accessibile al pubblico dai balconcini di ogni anello ad ogni arco, dai sotterranei ai posti più inaccessibili.
Durante la realizzazione del progetto luci, Toscani si è confrontato con le richieste dell’agenzia e del cliente stesso nonché con il Direttore Tecnico dell’evento Fulvio Michelazzi – il quale aveva richiesto specificatamente la collaborazione di Toscani.

IMG_7869_3345

La programmazione è stata eseguita da Danilo La Rosa, assistente e collaboratore di Toscani. L’evento è stato prodotto da Studio Exhibita, che ha curato la realizzazione dell’intero progetto sotto la guida del supervisore Marco Ramon, del capo progetto Elisa Brambati e del produttore esecutivo Caterina Carlini.

“Ho scelto i BMFL WashBeam per la loro potenza e per i colori che sono in grado di generare; li ho utilizzati per rinforzare le pareti interne del Colosseo saturandone i colori e rendendo la struttura quasi evanescente.” continua Toscani: “Uso spesso i prodotti ROBE che si adattano perfettamente alle mie esigenze d’illuminazione. Sono indubbiamente prodotti affidabili e ROBE è tra le migliori marche di produttori del settore”.

Info: www.robe.cz
Info: www.rmmultimedia.it

Vai alla barra degli strumenti