DS Drum entra nel gruppo di aziende controllate da FBT

FBT Elettronica SpA annuncia l’inserimento di DS Drum nel gruppo delle aziende controllate da FBT.
DS Drum, storico brand torinese, sposterà entro il 2016 la produzione a Recanati, all’interno del nuovo stabilimento adiacente la FBT e da qui le batterie verranno esportate in tutto il mondo.

Da sinistra Mauro Tanoni Luca Deorsola e Bruno Tanoni.

Da sinistra Mauro Tanoni Luca Deorsola e Bruno Tanoni.

Luca Deorsola, fondatore di DS Drum, continuerà ad occuparsi dell’azienda, in veste di socio, responsabile R&D e produzione. Commenta così la notizia: “La prima considerazione importante da fare è che al mondo solo DS Drum e DW, famoso brand statunitense, producono il fusto completamente in azienda, segno di una forte attenzione al prodotto e sinonimo di prestigio e alta qualità .
Per quel che mi riguarda, posso dire che sin da quando ho creato DS Drum, e parliamo di circa 21 anni fa, ho sempre sognato che qualche “colosso” si accorgesse di me, dandomi l’opportunità di crescere e fare il famoso salto di qualità . Credo che quello che potevo dimostrare, l’ho ampiamente dimostrato e ora è giunto il momento di crescere e scendere in campo con forze diverse. La “nuova” DS Drum diventerà ancora di più motivo di orgoglio per il nostro paese. FBT e DS Drum, due aziende nate e cresciute in Italia con un grande rispetto nel mondo, che amano la qualità e il concetto del “fare le cose per bene”.

Dall’altra parte, Bruno Tanoni, AD della FBT Elettronica SpA dichiara: “Dopo 33 anni di esperienza nel settore delle percussioni professionali, e 53 anni nella produzione di diffusori acustici in legno, alluminio e PP interamente Made in Italy, abbiamo nel nostro DNA la capacità di produrre strumenti musicali di qualità con l’accuratezza di un artigiano ma anche con le tecnologie di un’industria riconosciuta in tutto il mondo. Iniziamo una nuova avventura con Luca che è un eccellente artigiano senza snaturare le qualità del prodotto DS Drum riconosciuto dal mercato in questi anni, anzi è nostra intenzione, se possibile, migliorarlo in ogni suo aspetto, continuando con la produzione custom per soddisfare i musicisti più esigenti. Alla produzione “su misura” affiancheremo delle batterie di serie, ma che saranno curate con la stessa attenzione delle altre con il vantaggio della disponibilità immediata. Crediamo che in un mercato alla ricerca sempre di un prezzo più competitivo a discapito spesso anche della qualità, offrire un prodotto senza compromessi, personalizzabile e realmente Made in Italy sia la carta vincente, che potrà colmare il gap tra la richiesta dei batteristi professionisti e l’offerta che prevede solo prodotti standard e che a volte prediligono politiche di prezzo supportate dal marketing alla vera qualità, indispensabile per un professionista.”

Info: www.fbt.it

Vai alla barra degli strumenti