Da Allen & Heath i nuovi mixer digitali compatti dLive classe C

Allen & Heath presenta i nuovi mixer dLive classe C, ideali per un’ampia gamma di usi AV, installazione ed eventi dal vivo.
dLive classe C è basata su XCVI, lo stesso processore FPGA a 96kHz presente nei mixer di punta della Allen & Heath. dLive classe S utilizza anche l’architettura di processamento DEEP, che consente l’implementazione diretta di compressori ed emulazioni di classe superiore per gli ingressi e i canali di mix. La nuova gamma comprende la prima superficie montabile a rack 19” dLive, l’ultra-compatta C1500.

La serie è composta da tre MixRack: CDM32, CDM48 e CDM64 e tre nuove superfici di controllo, il modello a rack C1500, C2500 ed il modello C3500 a doppio schermo.
I MixRack sono dotati del core XCVI a 96kHz/96bit, fornendo la capacità di 128 ingressi con elaborazione completa e 16 ritorni stereo FX dedicati, oltre ad un’architettura totalmente configurabile per 64 bus di mix, con elaborazione completa su tutti i canali di mix.
Ogni superficie e rack ha una porta I/O per 128 canali, supportati da una vasta gamma di schede di rete, incluse Dante, Waves, MADI, fibreACE ottica e altre. dLive Classe C è anche compatibile con l’hardware Classe S ed il sistema di missaggio personale ME ed è supportata da un panorama completo di app, software Director e accessori.

Nic Beretta, il responsabile Product Marketing in Allen & Heath ha commentato “La sfida per dLive classe C è stata quella di realizzare un’esperienza di mixaggio digitale di nuova generazione, accessibile a persone che non vogliono portare o installare un impianto ingombrante per i concerti. Per i service la classe C è un potente e versatile cavallo di battaglia per tutte le applicazioni, dagli eventi aziendali a festival regionali. In chiese, teatri e altri locali ha la capacità di gestire qualsiasi manifestazione senza rubare spazio ai posti a sedere e siamo sicuri che sia anche il sistema più accessibile fra i mixer della sua classe”.

Le superfici C Class implementano l’interfaccia utente dLive Harmony, che offre un controllo tattile tramite schermi da 12” capacitivi, associati a controlli rotativi mappati a colori, permettendo la creatività e l’immediatezza del controllo tattile su funzioni di elaborazione chiave, che lavorano in armonia con il feedback visivo mostrato sullo schermo. Grazie alla progettazione dell’architettura di dLive, è anche possibile mixare surfaceless, utilizzando un MixRack con un computer portatile o un tablet per il controllo.

Info: www.exhibo.it

Rimani aggiornato con le ultime news dedicate ai professionisti dello spettacolo!

Rimani aggiornato con le ultime news dedicate ai professionisti dello spettacolo!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti