ProLight+Sound 2017: intervista con Michael Biwer

Are u ready to master it? A meno di un mese dal Prolight + Sound 2017 di Francoforte dal 4 – 7 Aprile 2017, e Musikmesse dal 5 – 8 Aprile 2017, ZioGiorgio ha intervistato Michael Biwer, Group Show Director del settore “Entertainment, Media & Creative Industries“ di Messe Frankfurt Exhibition GmbH per raccogliere qualche anticipazione sull’evento.

Michael Biwer, Group Show Director for “Entertainment, Media & Creative Industries“, Messe Frankfurt Exhibition GmbH.

ZioGiorgio.com: può darci qualche numero relativo all’edizione 2016 del Prolight + Sound e anticiparci qualcosa sulla prossima edizione?

Michael Biwer: Prolight + Sound 2016 ha introdotto tantissime innovazioni da parte delle aziende presenti, ed ha accolto un alto numero di visitatori allargando di fatto la partecipazione internazionale. Erano presenti infatti 940 espositori e sono stati registrati circa 45,000 visitatori. Nel 2017, Prolight + Sound si occuperà di nuovi settori legati all’audio e luce Pro, e sarà l’occasione per presentare in anteprima molti nuovi prodotti. Molto espositori hanno scelto spazi espositivi più grandi rispetto alle passate edizioni e inoltre ospiteremo molte nuove aziende che per la prima volta hanno scelto di partecipare a questa fiera. Siamo sulla buona strada e annunceremo il numero esatto di espositori durante l’evento.

ZioGiorgio.com: qual’è il significato dello slogan “Let’s master it”?

Michael Biwer: lo slogan riflette l’entusiasmo per le novità tecnologiche e la volontà di affrontare nuove sfide. Riflette la necessità di qualità da parte di tutti gli operatori del settore e il loro impegno a creare un evento perfetto. Allo stesso tempo risveglia quel senso di comunità, dove differenti settori lavorano insieme in modo congiunto e con estrema precisione.

ZioGiorgio.com: la distribuzione dei padiglioni e gli orari saranno gli stessi del 2016?

Michael Biwer: daremo di sicuro una continuità ai radicali cambiamenti relativi al layout della manifestazione e il riposizionamento degli stand avvenuto lo scorso anno. Prolight + Sound sarà suddiviso nelle aree Audio + Sound (Hall 3.1), Audio + Multimedia (Hall 4.1), Light + Stage (Hall 3.0), Light + Multimedia (Hall 4.0), Light + Entertainment (Hall 5.0), Education + Associations (Forum.0). Quest’anno miglioreremo la segnaletica all’interno della fiera così da permettere ai visitatori di trovare facilmente ciò che cercano. Inoltre, ci saranno dei notevoli miglioramenti per quanto riguarda l’Agora, con l’introduzione di una nuova Live Sound Arena dove sarà possibile ascoltare i vari sistemi PA.

Come per l’edizione precedente, Prolight + Sound sarà aperta al pubblico dal 4 al 7 Aprile, dalle 10:00 alle 18:00, mentre Musikmesse aprirà mercoledì 5 e terminerà sabato 8 Aprile. A differenza dello scorso anno ci sarà quindi una sovrapposizione delle due manifestazioni di tre giorni, rafforzando di fatto la sinergia tra i due eventi.

ZioGiorgio.com: cosa ci riserverà l’edizione 2017 di Prolight + Sound in termini di innovazioni?

Michael Biwer: una delle novità per il 2017 consiste in una nuova area dedicata al “Silent Stage” all’interno del padiglione 4.1. I visitatori sperimenteranno in prima persona come questa tipologia di allestimento, che si basa sulla minimizzazione dei volumi sul palco, può aiutare a migliorare il suono e la performance di gruppi musicali.

Naturalmente saranno presenti anche tutte le ultime tendenze tecnologiche, compreso il Digital Networking legato al settore broadcast, ovvero la trasmissione di segnali audio ad alta risoluzione su grandi distanze con un ritardo minimo. Per quanto riguarda il settore Lighting, verrà rappresentato il continuo progresso della tecnologia LED, con uno spettro colore più ampio e una maggiore flessibilità nella miscelazione dei colori, una maggiore efficienza energetica e una maggiore durata delle sorgenti. Si parlerà inoltre di video con il mapping 3D, così come delle innovazioni nel digital signage con nuovi prodotti 8K UHD, schermi trasparenti e altro ancora.

ZioGiorgio.com: ci saranno novità per quanto riguarda seminari e formazione?

Michael Biwer: anche quest’anno ProLight+Sound ospiterà un ricco programma di seminari, con oltre 60 sessioni formative audio/luci/video dedicate sia ai neofiti, sia ai professionisti. Inoltre organizzeremo una serie di seminari all’interno dell’Eventplaza dedicati alla gestione degli eventi e al marketing.

Sarà interessante partecipare alla lezione condotta dal Set Designer Nicoline Refsing, che analizzerà alcuni show internazionali come Brit Awards, Cirque-du-Soleil, la cerimonia di apertura di Disneyland Hong Kong e altro ancora, rivelando alcuni dei processi creativi relativi alla messa in scena di grandi eventi.

Info: www.prolight-sound.com
Info: www.messefrankfurt.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti