ETC scala la vetta delle Montagne Rocciose

ETC è stata protagonista di una importante installazione presso il Banff Sightseeing Gondola, situata in Canada all’interno delle Montagne Rocciose. Per ETC questa esperienza rappresenta, nel vero senso della parola, il punto più alto raggiunto dai propri prodotti.

Posizionata a 2.281 metri sul livello del mare, il Banff Sightseeing Gondola offre agli ospiti ristoranti, bar, negozi al dettaglio e una vista mozzafiato sulle montagne canadesi. All’interno sono presenti display video, pannelli di lettura e display tridimensionali dove sono disponibili tutte le informazioni relative alla flora e alla fauna del parco, frequentato da circa 600.000 visitatori ogni anno.

L’intero impianto utilizza dispositivi ETC LED per creare interni dall’aspetto teatrale al fine di rendere unica l’esperienza all’interno della struttura. “Per realizzare il progetto abbiamo dovuto superare numerose sfide logistiche”, spiega Michael Pyatt, responsabile del progetto. “Abbiamo suddiviso l’installazione in più fasi, a seconda delle condizioni meteo”.

Il light designer Josh Starr, a cui è stata affidata la progettazione illuminotecnica, arriva dai più importanti teatri di New York. “Il cliente voleva un tocco teatrale su un’installazione permanente, e ho colto al volo l’occasione!”. Il suo progetto utilizza apparecchi ETC Source Four Mini e unità Selador Desire D22 track-mount. “Ho voluto semplificare al massimo l’allestimento, e questi apparecchi mi hanno dato affidabilità, flessibilità, colore e tutto ciò che serviva per il mio disegno luci.”

A causa del rigido regolamento del Parco in Canada sull’illuminazione esterna degli edifici, Josh Starr ha puntato tutto sull’interno della struttura, dando un tocco teatrale ai punti vendita, l’area performance e agli spazi informativi.
Confrontando questo progetto con le esperienze di Broadway, Starr commenta “In teatro hai a disposizione un elettricista che sposta un proiettore salendo in altezza. Per l’architetturale invece, si è parte di una crew molto più grande, e se non c’è una buona pianificazione tutto diventa più complicato.”

Il sistema di controllo Unison Paradigm di ETC ha permesso di distribuire l’energia elettrica a 150 D22 LED, 100 Source Four Mini e 150 GDS ArcSystem Pro One-Cell.

Il responsabile tecnico di ETC Tyler Martin, afferma che “l’intero edificio è automatizzato grazie a Paradigm e la sua operatività collegata all’orologio astronomico”. Per cui al sorgere del sole sulle Montagne Rocciose, il sistema di illuminazione si accende con una look “mattuntino”, mentre la sera, quando gli ospiti cenano al tramonto, è stato predisposta una programmazione differente che attenua i punti luce che si riflettono sulle superfici di vetro per permettere una vista perfetta del paesaggio.

Info: www.etcconnect.com

 

Vai alla barra degli strumenti