Claypaky Scenius Unico e Mythos2 per il tour mondiale di Ed Sheeran

Claypaky Scenius Unico e Claypaky Mythos2 sono stati scelti dal LD Mark Cunniffe e dal lighting director Matt Jones per accompagnare Ed Sheeran nel suo nuovo tour mondiale.
Cunniffe ha lavorato con Ed sin dall’inizio nel 2011, costruendo man mano una partnership che si è evoluta e perfezionata nel corso degli anni.
Claypaky Mythos Ed Sheeran Divide World Tour Mythos2 Scenius Unico
“Il primo setup che abbiamo pensato per Ed richiedeva poco spazio e tutto veniva trasportato utilizzando un solo camion” ha dichiarato Cunniffe.“fino a quando lo show è cresciuto in base ai progressi della carriera di Ed. Per questo tour, abbiamo creato uno show flessibile, ideale dall’arena fino allo stadio.”
Per fare ciò, Cunniffe ha ideato un set a forma di calice insieme al Production Manager Chris Marsh e Jeremy Lloyd.
Il calice è composto da cinque schermi curvi a partire dal livello palco fino a formare un gambo centrale che si apre verso l’alto. La struttura è stata costruita da Tait Industries.
Tra i vari schermi sono presenti quattro pod a forma di triangolo con all’interno 10 Mythos2. Ogni pod si muove verso l’esterno grazie ad un sistema Kinesys gestito da Light Control Rigging (LCR).
“Le nuove fixture di Claypaky sono brillanti,” ha dichiarato Oates. “Sono estremamente affidabili. Avevamo bisogno di proiettori che durassero nel tempo e capaci di girare il mondo con poca manutenzione. I prodotti Claypaky hanno un sistema di miscelazione eccezionale e capaci di esprimere un fascio brillante che danno allo show il giusto impatto visivo.”
Claypaky Mythos Ed Sheeran Divide World Tour Mythos2 Scenius Unico
Cunniffe ha elogiato anche le dimensioni delle fixture Claypaky, parametro fondamentale che ha determinato la loro scelta, “Con i Mythos2 il posizionamento risulta semplice. È relativamente leggero e può adattarsi ovunque. Posso nascondere dal 30% al 40% delle unità dietro le struttura in modo da vedere solamente la lente.”
Oates ha poi evidenziato: “Lavorare con Mark è stato un piacere. È un vero professionista. La sua visione e le sue idee sono incredibili ed è capace di realizzare ciò che desidera. LCR ha permesso di realizzare ciò che volevamo. Lavorare con Mark e Claypaky è stato un buon punto di inizio per la nostra azienda giovane e fresca.”
Oltre ai 128 Mythos2, LCR ha fornito anche 32 Scenius Unico, 16 dei quali nascosti nella griglia principale suddivisi su quattro truss, con altre quattro posizionate ai lati del palco.
“Quando appaiono i pod, sopra di essi sono presenti 24 Scenius Unico che brillano attraverso i fori,” ha dichiarato Cunniffe. “Puoi vedere la sorgente e il fascio della fixture. È un livello secondario di luci non visibile.”
Sulla scelta di fixture multifunzionali Claypaky, Cunniffe ha dichiarato, “Gli Scenius Unico sono la via di mezzo tra teatro e rock and roll, hanno un fascio brillante, e un ottimo sistema di shutter.”
Claypaky Mythos Ed Sheeran Divide World Tour Mythos2 Scenius Unico
“Gli Scenius Unicos offrono un output dinamico; Possono andare da flood largo fino allo spot stretto”, ha dichiarato Jones. “Inoltre, in relazione ai video, queste fixture hanno una curva dimmer perfetta priva di sfarfallio”.
“Ed è solo sul palco con la sua chitarra, quindi ciò che appare sul palco in termini di luce e video è estremamente importante” aggiunge Jones. “Il pubblico noterebbe subito una curva dimmer fatta male. I Mythos2 fanno un ottimo lavoro con unn fascio sempre uniforme. Tutto sommato, le fixture Claypaky godono di un’ottima dinamica.”
Cunniffe è d’accordo, “Lo staff di Claypaky ha realizzato ottimi prodotti. Hanno chiesto un mio parere durante lo sviluppo di Mythos e Scenius Unico. Ho lavorato a stretto contatto con Francesco Romagnoli, Paolo Dozzo e Marco Zucchinali che hanno ascoltato e integrato le mie opinioni all’interno dello sviluppo di queste fixture, e per questo gli sono grato.”
Vai alla barra degli strumenti