TC Electronic presenta il nuovo Reverb TwentyFour

TC Electronic ha introdotto di recente il nuovo Reverb TwentyFour, un’unità di riverbero a rack di alta fascia al passo con le esigenze di qualità dei contenuti e ideale per applicazioni come post-produzione cinematografica, broadcasting e acoustic improvement. Con Reverb TwentyFour, TC Electronic mette a disposizione un alto numero di canali e la completa compatibilità con tutti i principali formati audio 3D, fra cui Dolby Atmos, Barco Auro e NHX Multi-Channel.

Questo nuovo prodotto punta a soddisfare le produzioni in cui è richiesto un signal processing importante e di alta qualità, il tutto racchiuso in un’unità rack da 19”. I 24 canali di riverbero includono i noti algoritmi TC ELECTRONIC che hanno reso famoso System 6000, uno dei processori più utilizzati in produzioni cinematografiche, musicali e broadcast.

“Il nostro obiettivo era costruire un’unità di riverberazione dalle grandi ambizioni e in grado di puntare al futuro, pur mantenendo un occhio al presente” afferma Thomas Valter, Director of Product Management di TC ELECTRONIC. “Ovviamente controllare 24 canali di riverbero è molto più complesso di un semplice mix stereo o 5.1, ma siamo riusciti a mantenere la semplicità di utilizzo nonostante sia possibile controllare centinaia di parametri.”

Reverb TwentyFour utilizza il protocollo MADI per una connessione rapida e stabile con tutti gli altri dispositivi tipici di uno studio, permettendo il routing e processing di 24 canali dei 64 disponibili. Inoltre, per evitare una notevole riduzione della qualità nel passaggio da Stereo a Mono che influisce notevolmente sul bilanciamento dei canali, TC ELECTRONIC si è assicurata che l’aggiunta o l’eliminazione di canali non implichi l’introduzione di artefatti di fase o alterazioni dei livelli, così da mantenere intatte tutte le tipologie di downmix.

Tutte queste caratteristiche permettono agli ingegneri del suono di sperimentare nuove impostazioni e apportare cambiamenti all’ultimo minuto senza preoccuparsi di aggiornare i livelli del mix.

Info: www.prase.it

Leggi altre notizie con:
Rimani aggiornato con le ultime news dedicate ai professionisti dello spettacolo!

Rimani aggiornato con le ultime news dedicate ai professionisti dello spettacolo!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI!

You have Successfully Subscribed!

Vai alla barra degli strumenti