Replay 25-30 Settembre

Cominciamo l’appuntamento settimanale con Replay con un’intervista esclusiva a cura del Caporedattore di ZioGiorgio Aldo Chiappini ad uno tra i migliori fonici in circolazione, Alberto “mente” Butturini. Indiscusso professionista e protagonista, in positivo, dei successi live di molti grandi artisti che da anni gli affidano i loro mix, Buttu, come lo chiamano in molti sul campo, in un caldo pomeriggio di Agosto ci ha concesso questa intervista senza “filtri” e, per una volta, senza necessariamente parlare di microfoni, compressori e diavolerie varie. Per quelli che non lo conoscono bene, Alberto può sembrare in effetti un tipo un po’ schivo, riservato, a tratti ruvido. La realtà è che dice sempre quello che pensa in un mondo – con particolare riferimento al nostro settore – dove sembra che debba essere sempre “tutto bello e tutti buoni”. Dalle sue parole trasuda una passione vera per il suo mestiere, una professionalità che ha sempre esercitato con successo dietro un mixer ma anche nella vita di tutti i giorni, dove serietà, onestà ed educazione contano più di quanto si possa pensare. Potete leggere l’intervista integrale qui.

Molte le novità che arrivano dalle aziende del mondo dello spettacolo. FBT presenta il nuovo modello 112SA, appartenente alla linea SUBline, che si aggiunge ai modelli 115SA, 118SA, 218SA attivi e 118S e 218S passivi. Tutti i modelli della serie sono bass-reflex, costruiti con uno chassis in betulla multistrato e realizzati per estendere la gamma di frequenze dei sistemi speaker FBT verso il basso. Anche il 112SA è un sub attivo in configurazione cardioide con processing interno da 700W RMS e con 130/133DB SPL di pressione sonora massima, studiato per ottimizzare il rapporto tra dimensioni e SPL. News Link.

Martin Audio presenta invece due nuove versioni dei software Vu-Net 2.1 e Display 2.3. Il primo, che permette il controllo e monitoraggio per sistemi Martin Audio MLA e CDD-LIVE, ora è in grado di gestire anche i nuovi amplificatori iKON, Wavefront Precision Series e monitor XE. Display è stato invece ideato per tutti coloro che effettuano la registrazione per effettuare il download. I nuovi utenti, dopo la visione di un breve video introduttivo al software, riceveranno un codice di sblocco unico per poter scaricare il software. Presenti anche alcuni suggerimenti utili e reminder, tramite il simbolo “?” all’interno delle pagine del software. Inoltre, i file GLL per MLA Compact, MLA Mini, WPC e WPM sono stati inclusi all’interno del software e possono essere utilizzati soltanto in abbinamento a Display 2.3. News Link.

DirectOut ha ideato un’intera linea di prodotti dedicati al MADI ed è stato un “utente precoce” del protocollo RAVENNA. Al portfolio dell’azienda, nel 2016 è stato aggiunto un altro formato audio di rete, chiamato Waves Soundgrid. In occasione dell’edizione 2017 dell’IBC è stato presentato l’EXBOX.MD, un piccolo ma potente convertitore Dante-MADI. Grazie alle dimensioni contenute della serie EXBOX(19”), combinate ad un robusto chassis e ad alimentatori ridondanti, l’EXBOX.MD è uno strumento perfetto per la connettività durante live show, all’interno di OB van o per applicazioni in studio. News Link.

Riedel ha introdotto la nuova app MicroN IP, che di fatto estende ulteriormente le possibilità di MediorNet MicroN. Presentata durante il recente IBC2017, la nuova interfaccia permette di creare un collegamento tra i sistemi MediorNet e la rete IP. L’App MicroN IP supporta il protocollo SMPTE ST 2110/AES67-compliant per i segnali video e audio come SDI e MADI. In combinazione con le feature già presenti — inclusi l’embedding e de-embedding, frame sync, sample rate conversion, delay audio/video, routing di segnale, e display — l’App MicroN IP trasforma la device in un tool di conversione per le interfacce IP che lo necessitano. Allo stesso tempo, la device può essere collegata via rete con altri produtti MediorNet. MicroN IP comprende un range di applicazioni che vanno dallo stand-alone, SDI-to-IP converter, fino ad un sistema “fully networked”. News Link.

Dal mondo luce segnaliamo un’importante iniziativa organizzata da Goboservice e che si svolgerà il prossimo 5 Ottobre a partire dalle ore 17 all’interno dell’ottocentesca Villa Giavazzi, a Verdello (BG). La Demo-Day è stata pensata per testare dal vivo le più recenti novità nel settore dei Goboproiettori. Sarà un momento di incontro e confronto tra azienda ed utilizzatori (service, installatori, utenti finali) durante il quale esperti del settore illustreranno i concetti di base dell’illuminazione e daranno la possibilità di provare le fixtures proposte al mercato da Goboservice. News Link.

Ayrton presenta invece la nuova testa mobile GHIBLI, dotata di sorgente LED ad alte prestazioni da 7,500K, capace di esprimere un’alta lumonosità con circa 23,000 lumen in uscita. Il particolare sistema ottico proprietario è composto da una lente frontale da 137 mm e ulteriori 13 lenti di alta qualità con uno zoom 8:1 da 7° a 56°. Il risultato è un fascio uniforme senza la presenza di hot spot. Gobos e Colori sono stati realizzati in collaborazione con noti lighting designer. All’interno troviamo un sistema di miscelazione CYM combinato con un sistema di variazione del CTO e una ruota colori con 6 slot che permettono di realizzare un’ampia combinazione di colori pastello e saturi. Presente inoltre un particolare filtro che ottimizza il colour rendering index. Il sistema di sagomatura permette un’alta precisione di posizionamento di ciascun frame. News Link.

Si è conclusa di recente a Bergamo la rassegna internazionale “i Maestri del paesaggio”, dove Claypaky ha illuminato illumina la torre del Gombito, situata nel cuore della città vecchia, utilizzando i proiettori Odeon Flood Maxi RGBW, di cui quattro con ottiche da 15° e due con ottiche da 25°. Odeon è una linea completa di riflettori compatti per uso architetturale, disponibili in una grande varietà di modelli, in due categorie principali: Flood per l’illuminazione frontale e Graze per illuminazione lineare radente o di accento. All’interno delle due categorie, troviamo proiettori differenti per tipologia (RGBW, Tunable White, Full White o monocromatico), per apertura angolare (15°, 25°, 35°), per dimensioni e per il colore della finitura esterna. Gli Odeon adottano la tecnologia LED multi-chip ad alta potenza che garantisce un eccellente color mixing e una perfetta dimmerazione DMX/RDM. News Link.

Lo scorso 16 Settembre il Teatro Greco di Taormina ha ospitato il Galà Lirico “Maria Callas Memorial“, una serata organizzata per celebrare i 40 anni dalla scomparsa del soprano, con l’esecuzione delle arie, delle romanze e delle ouvertures legate al Melodramma, ma soprattutto del repertorio della nota cantante. All’evento hanno partecipato molte star della musica internazionale accompagnate per l’occasione da un pianista e tre soprano. Per mettere in evidenza la suggestiva architettura, il Service G.E.C.A. ha utilizzato due diffusori asimmetrici a LED Spotlight CYC LED RGBW 300W. Pochi giorni dopo, un setup simile è stato utilizzato per un importante congresso di istologia e anatomia. La cerimonia, con la scenografia curata da Taormina Arte, si è svolta presso il teatro antico dove si è esibita l’Orchestra a Plettro Città di Taormina. Anche per questo evento, il team G.E.C.A. è riuscito ad illuminare in modo ottimale la struttura utilizzando solamente sei proiettori tra cui i due Cyc LED 300 impiegati anche per l’evento precedente. News Link.

Chiudiamo il Replay di questa settimana con Blackmagic Design che ha presentato a IBC di Amsterdam alcuni interessanti prodotti. Ultimatte 12 è un keyer estremamente affidabile con una nuova sorprendente elaborazione immagine e 12G-SDI per l’Ultra HD. Si tratta di un processore avanzato per compositing in tempo reale, ideale per la grafica broadcast di prossima generazione. DaVinci Resolve 14 – ora scaricabile gratuitamente dal sito BlackMagic Design – contiene una serie di strumenti rivoluzionari per montaggio, correzione colore e post produzione audio professionale. I tool di sharing permettono a più utenti di editare, correggere il colore, e mixare l’audio dello stesso progetto da diverse postazioni in tempo reale. Fusion 9 è un particolare software ideale per gli effetti visivi 3D, VR e grafica di animazione. Sviluppato per la massima compatibilità con i flussi di lavoro VR di ultima generazione, offre tecnologia per intarsi avanzata, planar e camera tracking, ecc. Rappresenta uno spazio di lavoro a 360° per la realtà virtuale e un innovativo viewer panoramico compatibile con i popolari visori VR, come Oculus Rift e HTC Vive. News Link.

Vai alla barra degli strumenti