Da Allen&Heath la nuova serie di mixer digitali SQ a 96kHz

Allen&Heath introdotto la nuova serie di mixer digitali SQ a 96kHz ideali per applicazioni live, AV e installazione. La serie SQ rappresenta un sistema completo per il mixing digitale, con all’interno il multicore digitale dSNAKE Cat5 che insieme ai rack e alle espansioni audio plug‘n’play rendono semplice la realizzazione di un sistema in base alle proprie esigenze. I mixer SQ-5 e SQ-6 si basano sul rivoluzionario motore proprietario FPGA XCVI @ 96kHz che offre audio con alta risoluzione con latenza inferiore a 0,7 ms.

SQ-5 dispone di 16 preamplificatori a bordo e 17 fader ed è montabile a rack da 19”, mentre SQ-6 offre 24 preamplificatori e 25 fader. Entrambi i mixer possono essere ampliati fino a 48 ingressi tramite una serie di espansioni a distanza e dispongono di uno slot espansione per i moduli opzionali (Dante, Waves e altri formati) ampliando le possibilità di uso a system integrator, FoH/monitor engineer e per registrazione multitraccia.
Per quest’ultima applicazione un’unità SQ-Drive integrata consente di effettuare direttamente su un’unità USB registrazioni stereo e multitraccia con risoluzione a 96 kHz. Tramite la porta USB la serie SQ può anche essere collegata a un PC o Mac per diventare un’interfaccia audio plug ‘n’ play, Core Audio o interfaccia audio 32×32 compatibile con ASIO, con funzionalità di controllo MIDI e DAW.

L’architettura plug-in DEEP di Allen&Heath consente di aggiungere compressori boutique ed emulatori di pre e poterli usare direttamente per gli ingressi del mixer SQ senza aggiungere latenza di sistema o problemi di configurazione. SQ dispone anche di un mixer automatico completamente integrato (AMM) ideale per la gestione di conferenze, dibattiti e spettacoli televisivi.

Il responsabile di prodotti di Allen & Heath, Keith Johnson, ha commentato “la serie SQ è una grande soluzione per applicazioni AV, aziendali, service e installazione. È compatta, ha una grande connettività e un grande suono, quindi è ideale per mixare di tutto, da un dibattito al concerto dal vivo di un gruppo, tutto con latenza incredibilmente bassa e audio senza compromessi a 96kHz. La console è pronta per l’elaborazione DEEP, quindi gli utenti che registrano il proprio SQ avranno gratuitamente una straordinaria emulazione di preamplificatore valvolare da 149US$ e stiamo progettando di offrire molti altri modelli di elaborazione boutique in futuro .”

L’eleganza e l’intuitività delle attuali superfici di controllo rendono possibile un approccio immediato e totale alle molteplici funzioni, infatti l’interfaccia utente SQ è dotata di un touchscreen capacitivo e di una serie di comandi rotativi illuminati. Le impostazioni di canale e mix possono essere configurate per adattarsi al flusso di lavoro secondo le esigenze professionali specifiche di ogni evento, grazie anche ai display a colori e la personalizzazione dei nomi per ogni strip.
Il modello SQ-5 dispone di 8 softkey che consentono ulteriori personalizzazioni, mentre il modello SQ-6, oltre ai suoi 16 softkey, dispone anche di quattro controlli rotativi assegnabili e dotati di display numerico individuale. SQ è il fulcro di un ecosistema arricchito da applicazioni, espansioni I/O a distanza, schede di rete audio e mixer personali, moltiplicando le possibilità di espansione e integrazione del sistema. La porta intelligente SLink consente la connessione di espansioni Allen&Heath da 96kHz e 48kHz e il collegamento con un altro SQ o anche con un sistema dLive . Infine sottolineiamo la piena compatibilità con i versatili e potenti sistemi di monitoring personale ME-1 ed ME-500.

Info: www.exhibo.it

Vai alla barra degli strumenti