CLARITY LX900: l’ammiraglia di LSC

A seguito del successo del software di controllo luci Clarity e le relative Playback Wings e Nodi DMX, non molto tempo fa LSC e OpenClear hanno dato vita alla serie Clarity LX, composta da tre console all-in-one, in grado di gestire in modo pratico e intuitivo rig luci e video di qualsiasi dimensione.

La serie è composta dai modelli LX300, LX600 e LX900 tutti dotati di touch screen, possibilità di programmazione multipla, funzione undo/redo illimitata, FaderIdent TM per la gestione dei playback in diverse modalità, gestione media server e pixel mapping e un innovativo sistema di patch che permette di importare una o più immagini del proprio rig sul quale sovrapporre le varie fixture e permettere una selezione veloce e semplificata.

Caratteristiche LX900:

  • Display: 1 touch da 10.4″ 800×600 e due touch da 17″ 1280×1024;
  • Fader Playback: 99 pagine disponibili, ognuna con 30 fader motorizzati, indicatore RGB e pulsanti Select, Go, Pause/Back.
  • Button Playback: 4 pagine da 60 Action Buttons ognuna per Group/Palette/Preset/Cue/ Macro e LCD touch screen per controlli avanzati.
  • Programmer: un modulo Programmer con touch da 10.4″, 20 pulsanti feature, 4 encoder push/turn e 8 pulsanti personalizzabili. Numeric Keypad, button banks, Intensity wheel e 8 pulsanti Key-Control.
  • Capacità: 16,000 canali DMX
  • Split Crossfade: Due fader motorizzati dedicati con display LCD e pulsanti Select, Go e Pause/Back
  • Keyboard: Tastiera integrata alfanumerica con trackpad
  • Display esterni: Dual external DVI out
  • Grand Master motorizzato + DBO
  • Connessioni fisiche: 6 universi DMX512/A in uscita e 2 in entrata
  • Protocolli supportati: DMX512/A, RDM, Art-Net, sACN
  • MIDI In, Out, Thru
  • SMPTE LTC input XLR3
  • Stereo Audio In & Out su XLR3 bilanciato
  • Porta ethernet Dual Gb
  • Hard disk da 320GB

Info: www.spotlight.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti