Aeclanum in Luce: architetturale e entertainment si incontrano

Con Aeclanum in Luce, evento formativo gratuito andato in scena lo scorso 29 Settembre a Mirabella Eclano, l’area termale del Parco Archeologico Aeclanum, situato nella provincia di Avellino, è tornato a rivivere grazie a quello che si può definire un’evento di archeo-tainment. Si è trattato di una installazione temporanea che AILD ha voluto realizzare insieme all’azienda Design in Luce come logica conclusione di una sessione formativa gratuita di Warm Up dedicata agli archetti appartenenti all’Ordine Professionale di Avellino e non solo. Gli oltre 200 partecipanti hanno avuto la possibilità di compiere un importante passo avanti nella conoscenza della materia luce con una introduzione ad un percorso formativo che ha come obiettivo quello di elevare la professionalità in particolare degli architetti e dei progettisti locali e che si svolgerà nei prossimi mesi con un corso di formazione base in Lighting Design, chiamato appunto UpLoad.

Durante la prima fase di Warm-Up, svoltasi nell’ampia sala dedicata alla formazione adiacente allo show room, il Presidente AILD, Patrizia De Masi, ha posto l’accento sulla importanza di costruire prima di tutto una corretta professionalità, proponendo un decalogo di punti cardine per orientarsi nella pratica del Lighting Design proseguendo poi con la considerazione della materia luce come un elemento fisico delicato e complesso nel suo comportamento, che influenza costantemente la vita umana e per questo richiede una profonda conoscenza unitamente ad una gestione corretta ma soprattutto responsabile da parte del progettista. L’intervento si è concluso affrontando la tematica della sostenibilità, non tanto in termini economici o ambientali quanto piuttosto di bio-compatibilità, e la necessità di saper integrare la giusta luce in ogni contesto.

A seguire il Vice Presidente Walter Lutzu ha coinvolto e appassionato l’audience introducendo il concetto di Architainment, ovvero la spettacolarizzazione di uno spazio architetturale – tendenza emergente molto accattivante e frutto della sinergia tra la sensibilità artistica, il know-how proveniente dal settore dell’entertainment e il sapiente utilizzo delle tecnologie messe a disposizione per l’applicazione architetturale. È stato infine presentato il corso UpLoad in Lighting Design Architetturale, che rappresenta il primo step del Percorso Educativo Professionale ideato da AILD.

Luce, Architettura ed Entertainment non potevano dunque che coronare questa straordinaria giornata di incontro racchiuse tutte insieme in una una esclusiva esperienza live, sintetica e dimostrativa, nel “teatro” speciale delle antiche Terme situate nel Parco Archeologico Aeclanum, per le quali è stata realizzata una vera e propria installazione di archeo-tainment, ovvero uno spettacolo di forte impatto evocativo, coerente con l’importanza e la delicatezza dei luoghi e supportato dal fascino e dalla grande potenzialità dati da un approccio e utilizzo dinamico della luce con le competenze fornite dal settore dell’Entertainment.

Con l’ausilio di alcune fixture gentilmente messe a disposizione da Linea Light Group, Partner Tecnico per questa iniziativa, i due Lighting Designer rappresentanti di AILD hanno dato vita ad uno scenario multiplo di luce dinamica che ha riportato in vita le atmosfere delle Terme, interpretando quelli che avrebbero potuto essere i riverberi dell’acqua delle vasche e del fuoco dalle fiaccole. I due Designer hanno guidato l’esperienza passo per passo, facendo comprendere alla numerosa audience di professionisti, di autorità – tra cui anche il Sindaco e la Soprintendenza – e intervenuti vari, le motivazioni delle scelte concettuali e di quelle tecniche, sulla scia dell’impronta formativa che si è voluto conferire all’intera iniziativa fino alla fine.

Questa esperienza squisitamente culturale è stata l’ennesima dimostrazione da parte di AILD che investire sulla qualità e sulla precisione delle competenze, ed anche promuovere questa tendenza, richiede impegno e non è di certo la strada più facile da seguire, ma senza dubbio alcuno è quella i cui risultati tuonano meglio di qualsiasi parola si possa spendere in merito.

Leggi il reportage completo dell’esperienza qui.

Info: www.aild.it

Vai alla barra degli strumenti