Leading Technologies compie 40 anni: nuovo logo e nuova immagine aziendale

IntegrationMag, ZioGiorgio, LightSoundJournal e ZioMusic erano presenti all’evento organizzato da Leading Technologies in occasione dei primi 40 anni di attività. Leading è un noto distributore specializzato in soluzioni audio, video e lighting con brand di primissimo piano tra i quali quelli appartenenti al gruppo Harman.

All’interno dello Sporting Club di Monza si è tenuto un party in famiglia tra amici. Un gruppo affiatato composto dai dipendenti dell’azienda insieme alla famiglia Porro – capeggiata da Giuseppe Porro e dal figlio Marco, rispettivamente Presidente e Vicepresidente del Gruppo Leading Technologies – accompagnati da una selezionata schiera di amici, partner, clienti, personalità illustri e esponenti di aziende.

E’ stato però il regalo “di compleanno”, che si è fatta Leading Technologies, l’elemento centrale e più rappresentativo della celebrazione dell’anniversario della nascita della socità, almeno per i nostri lettori: il restyling completo del LOGO e del brand image dell’azienda. Leading Technologies, insieme all’agenzia di comunicazione incaricata, ha voluto lanciare “un marchio nuovo e soprattutto lanciato verso il futuro” – per utilizzare le parole di Giuseppe Porro – che permettesse di esprimere la forte componente di innovazione e di costante rinnovamento, ma anche l’essenza dell’offerta tecnologica, della proposizione e dei valori aziendali. Il nuovo logo – moderno, stilizzato, essenziale e accattivante – riesce infatti ad esprimere la massima sintesi dell’identità della società, rappresentata dalla propria natura – Audio, Video e Lighting  e dalle proprie qualità – Tecnologia, Innovazione Competenza.

Giuseppe e Marco Porro, Presidente e Vicepresidente del Gruppo Leading Technologies

Guardando il logo da vicino, una E, stilizzata, rappresenta perfettamente questo processo eidetico di astrazione e sintesi, sulla base del quale è stato portato all’essenziale il lettering – ossia la veste grafica dei caratteri di un logo o di un titolo – del marchio Leading Technologies. Mentre la riduzione e la sottrazione di elementi grafici dei caratteri che compongono il nome del marchio hanno anche l’utilità di stimolare in chi legge l’attenzione e un approccio mentale più attivo e reattivo, questo processo ha anche permesso di individuare l’elemento grafico che simboleggia le tre diverse sfaccettature dell’offerta tecnologica e della value proposition cui abbiamo accennato prima. Una E in cui le tre linee verticali, autonome e parallele tra di loro e i cui tre diversi colori descrivono bene l’unicità e il percorso comune dei tre universi tecnologici per i quali l’azienda è riconosciuta come riferimento e leader a livello globale.

Per quanto Leading Technologies operi principalmente con la distribuzione dei propri marchi per il territorio italiano, Giuseppe Porro ha infatti raccontato alla platea di come l’azienda, nel corso della sua crescita ed evoluzione di mercato e strutturale, abbia viste riconosciute a livello globale i propri meriti di leadership e di conoscenza dei mercati, così come i propri primati mondiali di fatturato, dai più grand brand del mercato, come Soundcraft e JBL o come la Mitsubishi dei primi e storici registratori audio, da aziende clienti e partner come la Rai, giusto per citarne alcuni. Al tempo stesso, la profonda conoscenza e vicinanza con i rispettivi mercati ha consentito all’azienda di suggerire se non addirittura di ottenere dai propri marchi distribuiti nuove linee di prodotti espressamente disegnate sulla base delle richieste di Leading Technologies e delle concrete opportunità di fare la differenza sul mercato che l’azienda ha sempre saputo creare.

Dal 1978 ad oggi, sono passati 40 anni di continua crescita ed evoluzione, accompagnando e contribuendo alla crescita stessa dei marchi, delle tecnologie, mercati e attori dei mercati live, dell’installazione, broadcast e del musicale, da sempre gli interlocutori e la ragione per cui Leading Technologies esiste ed eccelle.

“Abbiamo iniziato distribuendo i marchi che non voleva nessuno, perché a quell’epoca erano i marchi più difficili da vendere ed da introdurre nel mercato italiano. Adagio adagio con intraprendenza e determinazione siamo riusciti a conquistare il mercato”. Così inizia Giuseppe Porro una breve storia del lungo percorso dell’azienda, cominciata nel lontano ’78 in via Mozart 28 a Monza da una ditta individuale già con il nome di Audio Equipment. All’epoca i marchi erano già molti e – con il senno di poi dei giorni nostri – prestigiosi, tra i quali Revox, AKG, Stanton e a cui si aggiungono presto Soundcraft, Neutrik, Calrec e Genelec.

Sono i numeri quelli che possono facilmente impressionare. Se nel 1978 Audio Equipment contava 2 dipendenti e un fatturato che ammontava agli attuali 300.000€, cinque anni dopo, nell’83, AE diventa un’SRL, conquista la distribuzione di brand prestigiosi come Orban, Drawmer, DBX e Mitsubishi e già nel 1986 poteva vantare un giro d’affari di quasi due milioni di Euro. Trasferita in via Silva, l’azienda vede enormi crescite di fatturato fino a quasi 8 milioni nel 1994 e 13 dipendenti all’organico. Nel ’95 si trasferisce nell’attuale sede di via Solferino, aumenta i propri brand distribuiti, tra cui niente di meno che JBL, e giunge a picchi di fatturato prossimi ai 30 milioni di Euro e un organico di 34 persone.

In questa lunga cronistoria Audio Equipment ha articolato la propria struttura in divisioni e aziende, come Cofipo per l’assitenza tecnica, A&DT srl per i mercati del broadcast e installazione, che faranno capo nel 2006 all’azienda Audio Pro Group, costituita per una gestione ottimizzata delle diverse aziende del gruppo. Avvicinandoci ai giorni nostri, nel 2010 Audio Equipment e A&DT vengono nuovamente riunite per dare vita all’attuale Leading Technologies, mentre Audio Pro Group diventa SoundLight&Technologies.

Oggi Leading Technologies distribuisce più di 30 marchi leader, dalle storiche Crown, Martin, Soundcraft, Studer, JBL, Drawmer, AKG, BSS, dbx, ai brand più giovani che hanno portato soluzioni nuove e tecnologicamente innovative come i media server AV Stumpfl, i sistemi di distribuzione over IP Aurora e Digigram, i LEDwall Lightbeam, il digital signage L-TECH, e così via.

Oggi, tutti conoscono Leading Technologies e innumerevoli sono i progetti e gli eventi per i quali le soluzioni audio/video/lighting dei prestigiosi marchi distribuiti, insieme al personale dell’azienda, sono elementi centrali e distintivi per tecnologia, innovazione e competenza. Da oggi tutti conosceranno – e riconosceranno con ancora maggiore facilità e iconicità – il nuovo logo e la rinnovata e consolidata immagine aziendale.

Redazione IntegrationMag.it

Vai alla barra degli strumenti