Rentman lancia le nuove versioni Lite e Classic

Dopo un lungo periodo di test l’azienda olandese Rentman, specializzata nello sviluppo di software dedicati alla gestione di service e rental, presenta due nuove versioni, Lite e Classic, con il chiaro obiettivo di fornire alle aziende di dimensioni medio/piccole, una soluzione di gestione potente ed accessibile.

Nuovi utili tools per gli “one-man show” e le realtà più piccole
Negli ultimi anni il mercato si è arricchito di molte piccole realtà che operano nel mercato AV, e per le quali non è disponibile un sistema gestionale a loro misura o che non richieda un investimento iniziale elevato in termini economici e di tempo. Rentman ha voluto aprire le proprie porte a queste realtà con due soluzioni economiche e semplici da utilizzare, con all’interno gli strumenti fondamentali per far crescere nel migliore dei modi il proprio business.

Come per la versione Pro di Rentman, le due nuove licenze includono tutte le feature essenziali per trasformare rapidamente una richiesta in preventivo e fattura, tramite la possibilità di inviare direttamente dalla piattaforma una mail al proprio cliente che potrà confermare l’ordine online in breve tempo. Inoltre, grazie all’ultimo aggiornamento è possibile saldare la fattura online tramite carta di credito, paypal e molte altre soluzioni di pagamento.

Rentman Lite è stato ideato per i liberi professionisti e di fatto permette di automatizzare i vari task amministrativi e di risparmiare tempo nella fase di planning. Ora qualsiasi realtà, dal libero professionista all’azienda medio/piccola sarà in grado di tenere in ordine e sotto controllo il proprio equipaggiamento e pianificare i propri lavori da un’unica piattaforma online, accessibile da qualsiasi location. Rentman Classic contiene molte più feature e permette di rimanere costantemente in contatto con il proprio team, grazie alle funzioni di gestione della propria crew e dei trasporti, oltre alla possibilità di gestione dei sub-noleggi.
Inoltre le nuove licenze Rentman sono totalmente flessibili e permettono di passare da una versione ad un’altra in modo immediato.

Rentman Lite ha un costo mensile pari a €29.00 mentre la versione Rentman Classic è disponibile a €59.00 mensili. L’azienda mette inoltre a disposizione la possibilità di eseguire una prova gratuita dei propri software per trenta giorni per meglio valutare le potenzialità della piattaforma.
Ulteriori informazioni sulle due nuove licenze sono disponibili qui.

Info: www.rentman.io

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti