Clair Brothers in tour con Blondie

Robert Nelson, è un live sound engineer che da oltre quarant’anni segue artisti di calibro internazionale come Tears For Fears, Beastie Boys, Boyz II Men, Leonard Cohen, K,D. Lang, Gloria Estefan e che, da tre anni, è in tour con la nota band statunitense Blondie. In occasione dell’ultimo tour del gruppo, Robert ha deciso di aggiornare la backline, sostituendo i fidati Clair Brothers Wedge con una dozzina di nuovi Clair Brothers 1AM+.

In qualità di monitor engineer il suo ruolo è quello di fornire il migliore ascolto possibile ai membri della band: “Faccio del mio meglio per soddisfare tutte le richieste che ricevo, pur nei limiti del buon senso e delle leggi fisiche. Rispetto ad altri monitor engineer cerco di mantenere il setup estremamente semplice. Quando hai un buon monitor da palco il processing non ti serve a molto!”. Robert possiede oltre venti Clair Brothers 12AM che ancora oggi funzionano perfettamente: “Per il nuovo tour dei Blondie volevo provare qualcosa di nuovo, così ho fatto visita a Clair Brothers in Pennsylvania per testare gli ultimi arrivi. La demo dei monitor attivi 1AM+ mi ha sconvolto, ero impressionato dal loro volume e chiarezza timbrica, pur contenendo peso e dimensioni. Essendo attivi, inoltre, si sposano perfettamente con la mia idea di semplicità sul palco.”

Rispetto ad altri gruppi, Blondie è una band molto più diretta e dall’attitudine rock ‘n’ roll, in cui i membri hanno la necessità di sentire bene ciò che suonano per creare una performance appassionante e dinamica. Tutti i componenti della band hanno a disposizione un monitor Clair Brothers 1AM+, tranne la frontman Debbie Harry che può vantarne ben due posizionati a centro palco, oppure ai lati nel caso di palchi ampi.

“I monitor 1AM+ suonano fortissimo anche senza alcun processing e, nonostante ciò, riesco a sollevarli e spostarli senza alcun problema. Il case è solido, con ottime finiture e la band è molto contenta di come suonano.”

Info: www.prase.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti