Da Genelec due nuovi modelli appartenenti alla serie “The Ones”

Genelec, ha introdotto sul mercato i nuovi monitor della serie ‘Ultimate Point Source’: The Ones, con i nuovi modelli 8331 e 8341. Si tratta di una serie di monitor a tre vie coassiali estremamente compatti e parte di una gamma completa di sistemi Point Source che vuole essere un evoluzione del concetto di monitoring nearfield.

Presentati al Metropolis Studios di Londra ad un ristretto pubblico di addetti ai lavori, i nuovi modelli 8331 e 8341 sono di dimensioni non più grandi dei modelli tradizionali due vie 8030 o 8040 ma eliminano i limiti dei classici sistemi coassiali. I sistemi Point Source sono considerati da molto tempo uno standard in situazioni di ascolto critiche, poiché superano il problema della colorazione fuori asse tipica dei monitor con altoparlanti tradizionali, dando maggior libertà di movimento all’ascoltatore senza relegarlo intorno ad uno ‘sweet spot’ limitato.I sistemi coassiali tradizionali presentano però anch’essi delle limitazioni, come una gamma passante limitata, pressione sonora ridotta e dispersione poco uniforme. Grazie all’utilizzo del driver Minimum Diffraction Coaxial (MDCT) brevettato da Genelec, The Ones eliminano questi problemi e ridefiniscono The Ultimate Point Source. I The Ones vogliono fornire un’immagine precisa sia in asse che fuori asse, insieme ad una riproduzione neutrale, per permettere a chi le utilizza di prendere decisioni cruciali in piena fiducia durante le fasi di recording e di mixing, oltre a poter prolungare i tempi di ascolto senza affaticarsi, un’immagine sonora più naturale riduce infatti significativamente l’affaticamento dell’ascoltatore rispetto a sistemi meno precisi.

Questi nuovi sistemi di ascolto di riferimento Genelec saranno presentati per la prima volta in Italia in due occasioni con posti limitati per cui è ancora disponibile qualche posto:

  • Martedi 6 Marzo dalle 16 alle 19 presso lo studio Terminal 2 – Via Alessandro Santini 4 – Roma Registrati Qui
  • Mercoledi 7 Marzo dalle 16 alle 19 presso lo studio Blue Spirit Recording Studio – Ishtar – Via Mecenate 76/45 – Milano Registrati Qui

Info: www.midiware.com

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti