ARRI Italia ospita il corso di Lighting Designer dell’Accademia Teatro alla Scala

Si è svolto lo scorso 27 Febbraio 2018 a Milano, presso la sede di ARRI Italia, un evento formativo dedicato agli allievi del corso di Lighting Designer dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano.

I docenti del corso di Lighting Designer, Daniele Savi (Dop), Andrea Giretti (Realizzatore Luci Teatro alla Scala) e Marco Pasotti (Coordinatore Didattico Accademia Teatro alla Scala) hanno aperto la giornata con un’introduzione riguardante i diversi tipi di illuminazioni forniti da ARRI, sia LED che incandescenze a per poi passare alla parte pratica, con l’adattamento e scelta delle luci per una scena teatrale di “Lobby Hero” by Kenneth Lonergan interpretata da due attori (Aroon T. Maccarthy e Lisa Gorla).

Gli allievi, seguiti dai docenti, si sono cimentati nel trovare la combinazione di luci più adatta allo spettacolo teatrale, utilizzando sia LED della serie Fresnel di ARRI (L7,L10, L5) sia pannelli diffondenti a LED Arri quali SkyPanel S60, S30 e S120.

Daniele Savi (DOP) ha introdotto le basi della ripresa e delle tecnologie fornite da ARRI, come la combinazione ALEXA Mini ed ottiche 85mm Ultra Prime, con le quali ha girato 20 minuti circa di scena teatrale, unitamente a due AMIRA collegata al sistema Multicam ed adoperate dagli allievi, ognuna con un focus particolare sulla scena.

La giornata formativa si è poi conclusa con un breve workshop di post-produzione e Color Correction a cura di Alessandro Bernardi, in cui sono state prese in analisi le luci di alcune scene teatrali riprese con le camere ARRI.

Al termine dell’evento formativo lo staff ARRI ha dichiarato: “È stato un piacere ospitare l’Accademia Teatro La Scala all’interno della nostra struttura. Uno degli obiettivi di ARRI è quello di dare una particolare attenzione alla formazione ed all’organizzazione di eventi. Gli spazi che abbiamo a disposizione ci consentono di gestire diverse tipologie di iniziative, come la giornata ‘sul campo’ organizzata per gli allievi dell’Accademia”.

Info: www.arri.it

Vai alla barra degli strumenti