Peter Bence torna in Italia con Audio-Technica

Torna in Italia, dopo una lunga serie di concerti solt-out, il noto pianista Peter Bence, considerato il nuovo fenomeno del pianoforte con più di 250 milioni di visualizzazioni dei suoi canali Facebook e Youtube.

Il giovane pianista e compositore ungherese, vincitore di numerosi premi, tra i quali il Guinnes World Record per il “Most Piano Key Hits in One Minute”, porterà la sua musica e il suo talento nelle città di Torino, Firenze, Bologna e Roma.

Chi ha avuto modo di assistere ad una sua esibizione dal vivo, sa già che Peter Bence riesce a offrire uno show che è un crescendo di emozioni, uno spettacolo che non ti aspetti da un pianista solo. Il suo punto di forza è di essere riuscito ad abbattere le barriere tra la musica classica e quella pop, grazie ad uno stile espressivo e moderno portando il pianoforte ad un nuovo livello, tanto da ispirare le giovani generazioni di musicisti e amanti della musica di tutto il mondo.

Peter Bence utilizza i microfoni Audio-Technica con un setup live per pianoforte a coda composto da 2 ATM350PL Cardioide a condensatore posizionato all’interno del pianoforte a coda, 2 AT4047MP Multi-pattern posizionato sopra il pianoforte a coda, 1 ATM350UL Cardioide a condensatore posizionato sulla tastiera, 1 U851R Cardioide a condensatore da superficie usato come “Stomp microphone”.

Presente inoltre un set di radiomicrofoni ATW1302 Microfono digitale a mano usato da Peter, InEar Monitor M3 wireless personal monitor, 1 ATH-E70 auricolare.

Per il pianoforte verticale Peter utilizza invece 2 ATM350PL Cardioide a condensatore posizionato all’interno del Pianoforte, 1 ATM350UL Cardioide a condensatore posizionato sopra la tastiera e il leggio e 1 U851R Cardioide a condensatore da superficie usato come “Stomp microphone”.

Info: www.sisme.com

Vai alla barra degli strumenti