ARRI presenta il nuovo workshop “Il colore delle ombre”

Con “Il colore delle ombre”, ARRI propone un nuovo appuntamento dedicato a tutti coloro che hanno già una conoscenza anche elementare di fotografia e che potranno sperimentare in prima persona l’utilizzo di attrezzature illuminotecniche professionali da studio a luce continua con tecnologia LED.

Il seminario, condotto dal Fotografo Damiano Andreotti e che si svolgerà il prossimo 30 Giugno presso la sede ARRI di via Achille Grandi 50 a Rho (Mi), comprende una introduzione teorica (presentazione e spiegazione degli illuminatori utilizzati sul set: SkyPannel 30/60/120/360, L3-C, L7-C, L10-C) ed una parte pratica su un set progettando e sperimentando insieme impianti di illuminazione: sia per la fotografia di ritratto che che per la fotografia di moda.

Programma:

  • Dalle ore 09:30 alle ore 13:00
    Introduzione all’illuminazione a luce continua con tecnologia LED
    Panoramica degli illuminatori utilizzati e loro caratteristiche e possibilità di utilizzo (skypannel 30/60/120/360, L3-C, L7-C, L10-C)
    • PRIMO SET
      Illuminotecnica nel ritratto in bianco nero (differenza tra luci morbide e dure, le schiari, le riflesse e l’importanza delle ombre)
    • SECONDO SET:
      Illuminotecnica nelle fotografia di moda (creazione di set scenografico mediante l’uso del colore)
  • Dalle ore 13:00 alle ore 14:00 Pausa pranzo libera
  • Dalle ore 14:00 alle ore 18:30
    • TERZO SET:
      Illuminotecnica nelle fotografia di moda (creazione di set scenografico mediante l’uso di illuminatori a colore variabile ed effetti speciali)

Il Workshop è rivolto a Fotografi, Professionisti del settore e Studenti del corso di fotografia. È possibile effettuare l’iscrizione compilando l’apposito form presente qui.

Fotografo freelance dal 2001, Damiano Andreotti opera soprattutto nel settore della moda, della pubblicità e del ritratto, collaborando per importanti marchi italiani e internazionali ( Nikon, L’Orèal, Ermenegildo Zegna , Adidas, Fila Sport, Piacenza1733). Le sue foto sono state pubblicate su riviste e quotidiani come AD, I-D, Glamour, Herald Tribune, Vogue Casa, Vogue Tessuti, Elle e Twist. Parallelamente ai lavori su commissione, segue un percorso di ricerca utilizzando l’elemento umano come unico protagonista, un viaggio alla scoperta delle persone che ha radici profonde e che vede ne “Il volto, ri esso dell’anima”la sua ultima tappa, recentemente presentata a TEDx.
I lavori di Andreotti sono stati esposti in importanti contesti nazionali: Corpi scoperti, Roma; 13×17-padiglione Italia, mostra itiner ante a cura di Philippe Daverio; Urbana, a cura di Olga Gambari e Fabrizio Lava, Biella; Gemine Muse-Giovani artisti nei musei d’Europa, a cura di Martina Corgnati, Biella; Arte & Sud-Obiettivo Contemporaneo, a cura di Antonio Arèvalo, Catania, Faccia Lei – portraits in transition in between medi- as and cultural areas, a cura di Elena Agudio, Venezia.
Dopo aver ricevuto una menzione d’onore al Moscow International Photogrphy Awards 2016 a all’International Photography Awards nel 2017, un suo scatto è stato inserito nel volume “IT’S A NIKON, IT’S AN ICON” per celebrare i 100 anni della casa giapponese. Nello stesso anno viene insignito del titolo di ”NIKON AMBASSADOR”. www.damianoandreotti.com/studio

Info: www.arri.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti