GLP e la magia dell’Ehrlich Brothers Show

Ehrlich Brothers Show è considerato uno degli eventi di magia ed illusionismo più famosi al mondo. I loro “giochi” comprendono camion che pesano diverse tonnellate che spuntano dal nulla, alberi che crescono in pochi secondi e altri numerosi ed emozionanti effetti contenuti in uno show mozzafiato. Durante il mese di luglio i due fratelli si sono esibiti all’interno della Stuttgart Porsche Arena in occasione dello “Showdown of the World’s Best Magicians”, dove i due illusionisti hanno dato il meglio di se.

Ehrlich Entertainment GmbH e Production Resource Group (PRG) hanno fornito i sistemi di rigging, luci, video e media technology, Schiffer & Faber ha provveduto alle scenografie, TopVision si è occupata della realizzazione dei contenuti video e PMT il sistema di riprese video. Il team, guidato dal lighting designer Manfred ‘Ollie’ Olma e dal project manager Matthias Allhoff, si sono occupati di adattare il tour alle esigenze dettate dalla diretta televisiva, ritoccando la creazione di contenuti multimediali e la progettazione illuminotecnica.

Ollie Olma era supportato dal content design Saskia Olma, dal gaffer Tobias Hann, dai programmatori Paul Happ e Bennet Fuchs e dal responsabile dei media server Matthias Held. Per quanto riguarda la produzione di Ehrlich Brothers, Adrian Walz ha ricoperto il ruolo di direttore tecnico, mentre Marcus Krömer era il lighting designer, programmatore ed operatore dello show. “La collaborazione tra la produzione di Ehrlich Brothers e mo2 è stata fantastica”, ha dichiarato il LD. “Le fasi di design e pianificazione con il team di Ehrlich Brothers sono state perfettamente coordinate, soprattutto nella fase di esecuzione e direzione.”

Il setup in tour di Ehrlich Brothers è stato aumentato in questa occasione. “Siamo in grado di adattare il rig luci in qualsiasi location, e ogni dettaglio in merito è totalmente top secret. Inoltre 26 telecamere in UHD (4K) consentono ai due illusionisti di gestire in modo preciso ogni fase dello show.”

Il team di mo2 ha utilizzato un totale di 1,190 fixtures GLP, inclusi 826 barre LED GLP impression X4, 108 Wash GLP impression X4 e 66 teste mobili ibride GLP GT-132 GLP X4 L30 GLP X4 atom e 57 GLP KNV.

“Molte di queste fixture sono state impiegate su un palco posizionato in mezzo al pubblico” ha dichiarato Ollie Olma. “Tutte le 826 Barre sono state gestite in modalità single-pixel e pixel-mapped, con oltre 110,000 parametri di controllo, che sommato al resto del rig luci, risultava eccessivo per la cosole MA2. Dato che volevamo utilizzare le barre anche come sorgente di luce oltre al pixel-mapping è stata aggiunta una seconda grandMA2 full-size con sei VPU e 20 NPU”.

Fondamentale inoltre l’utilizzo delle fixture GLP KNV appositamente per le riprese TV e posizionati sui lati del palco come backlighting per la band.

Il pubblico ha assistito ad uno spettacolo unico, ricco di illusioni e di momenti magici nel vero senso della parola.

Info: www.glp.de

Vai alla barra degli strumenti