sound level meter

Home Forum Audio Basic sound level meter

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da Andrea Andrea 9 mesi, 3 settimane fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #62777

    toni.18
    Partecipante

    Salve a tutti del forum, ho questa app sound level meter sul telefono che misura in tempo reale il livello dell’audio con i vari meter che vanno su e giù, scusate la mia ignoranza sul grafico compaiono a dx in verticale la scala dei db che vanno da 0 a + 125 e da 0 a – 25, mentre sotto c’è la scala degli Hz da 20 a 100, da 100 a 200, da 200 a 1000, da 1000 a 2000 e da 2000 a 10000 Hz.
    In pratica volevo chiedere sul mixer cosa devo attenuare quando alzando il volume e innesca il larsen e si vedono i meter che salgono più degli altri, per esempio da 20 a 100/200 dovrebbero essere gli alti mentre da 200 a 1000 i medi i resto i bassi. Attendo istruzioni grazie

    #62778
    matrixsystem
    matrixsystem
    Partecipante

    Ce qualcosa che non va…

    #62779

    toni.18
    Partecipante

    Ciao matrixsystem, forse non mi sono spiegato bene, quindi ho copiato quello che viene detto sull’app. e questo e dove si trova la spiegazione.
    https://play.google.com/store/apps/details?id=com.bolshakovdenis.soundanalyzer
    Questa applicazione, può determinare il livello di rumorosità, ed essere utilizzato come un analizzatore di spettro per il segnale del microfono.
    Vota la qualità della larghezza di banda del microfono del dispositivo, utilizzando un analizzatore di spettro.
    Determinare la gamma dinamica del suono in diverse bande di frequenza.

    Può essere usato come un VU-meter in modalità FAST e come RMS-metro SLOW tempo modalità ponderazione.

    Disponibile equalizzatore utente, per la calibrazione del microfono per ottenere risultati più accurati.

    Supporto Bluetooth microfono vivavoce.

    Questa applicazione consente di misurare:
    – Il livello sonoro totale
    – Livello sonoro in bande selezionate (dimensione del gruppo uno o 1/3 di ottava)
    – Minima e livello massimo del periodo di misurazione
    – Misurazione della frequenza con livello massimo.
    – Mostra lo spettro del segnale.

    Questa applicazione consente impostato prossimi proprietà:
    – Dimensione della FFT 4096 o 8192 (risoluzione di frequenza 10,7 Hz o 5,4 Hz)
    – Ponderazione temporale veloce o lenta (t = 1 sec e 0,125 sec)
    – Abilitazione A, C, o ITU-R 468 frequenza ponderata

    Questa applicazione consente di inserire una correzione (taratura) AFC, per conto per la risposta in frequenza uniforme del percorso dispositivo di microfono e di registrazione.

    Questa applicazione non garantisce letture precise che possono essere utilizzati per misurazioni scientifiche, come il dispositivo può essere effettuata con l’elaborazione del segnale dinamico
    (Controllo di guadagno automatico, limitatore NR), che non controllato dal programma.

    #62867
    Diego Caratelli
    Diego Caratelli
    Moderatore

    Esistono varie sezioni del forum perchè siano usate a seconda dei vari tipi di argomento…
    Grazie.
    Ciao.

    #62868

    toni.18
    Partecipante

    Cmq. sicuramente non conscendo i termini giusti avrò detto qualcosa che non va,
    Se c’è qualche buona persona ce l’ho ha usato, volevo chiedere queste frequenze a cosa corrispondono, il tutto mi serve per i microfoni crown Pcc 160 in teatro quando innesca il larsen. grazie se puoi indicarmi la sezione giusta.

    #62893
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Ciao, tieni conto innanzitutto che è un’applicazione e per questo non sarà mai affidabile quanto uno strumento dedicato. I microfoni usato sul telefono non sono di gran qualità e certamente non sono adatti a misurazioni. Detto ciò ricorda che più la frequenza (Hz = Hertz) sono bassi più la frequenza e quindi il tono del suono sono bassi e più sono alte (esempio kHz = KiloHertz) più il suono sarà alto. Esempio un suono a 20Hz è un suono basso mentre un suono a 1000Hz (cioè 1kHz) è alto. Qui devi farti un po’ di cultura se vuoi gestire un impianto audio seppur piccolo. È fisica di base. Poi per quanto riguarda i Larsen allora devi individuare la frequenza che tende ad innescare e tagliarla (abbassarla) più possibile cercando di non snaturare il suono. Per questo ci vuole un equalizzatore parametrico così da scegliere quale banda di frequenza tagliare e intervenire di conseguenza. Anche con un equalizzatore grafico, meglio se a 31 bande, puoi fare questo lavoro. Tieni conto però che più alzi i gain dei microfoni, per pescare segnale e più vai incontro a Larsen.

    Spero di aver detto abbastanza.

    Ciao

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Vai alla barra degli strumenti