Andrea

Compila il form per contattare


Risposte al Forum Create

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 36 totali)
  • Autore
    Articoli
  • in risposta a: Comandare cannone co2 con semplice telecomando urgentr #70731
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Ciao, quello che vedi tu non è un telecomando DMX ma un semplice telecomando che chiude un circuito. Per utilizzare il protocollo dmx ti serve un controller o un telecomando che generi un segnale digitale DMX e che io sappia esistono solo in wi-fi (quindi parliamo solo di trasmettitori) ma a questo punto dovrai anche dotarti di un ricevitore DMX wi-fi da attaccare alla/e macchina/e.
    Una soluzione plausibile e poco ingombrante è prendere il controller più piccolo disponibile (per intenderci quello per pilotare i led da 3 canali) tipo QUESTO.
    Altrimenti io ho trovato in rete QUESTO ma non so se sia realmente un generatore di segnale DMX o magari prenda qualcosa dalla macchina del fumo… bisognerebbe verificarne le caratteristiche.
    Un’altra scelta plausibile è quella di utilizzare un convertitore USB-DMX nel caso tu, per fare il DJ, utilizzassi il PC. Col PC potresti mandare il segnale ai cannoni.

    in risposta a: Sonorizzazione Teatro per Musical #70543
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Molto interessante, ti ringrazio!!!

    in risposta a: Sonorizzazione Teatro per Musical #70410
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    In parole povere… se hai un metro laser verifichi la distanza dalla cassa (appesa) e il punto più lontano da sonorizzare (ultima fila in alto) e la distanza dalla cassa al punto più vicino (prime file); con questi dati e qualche formula trigonometrica (che non conosco) ricavi l’angolo di copertura che dovrebbe avere il diffusore (se non hai un metro laser queste misure le ricavi calcolando le ipotenuse dei triangoli che si formano considerando l’altezza della cassa e la distanza all’ultima e alla prima fila, che sarebbero i 2 cateti di questi triangoli). Con questi dati, con il calcolo inverso, riesci a capire come posizionare i tuoi diffusori (con apertura a 50°) e fino a dove arriva la copertura adeguata partendo dall’ultima fila. Se resta fuori qualcosa sulle prime file lo copri con i front fils.
    (Giusto Manlio?)

    in risposta a: casse attive teatro #70314
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Ciao Jordy,
    tu hai visto dei “sistemi array” che ovviamente non fanno al caso tuo… io parlavo di colonnine che utilizzano la “configurazione ad array”. Un array non è altro che il posizionamento di più materiali uno sull’altro, quindi si parla di array di casse, array di hard disk, etc. Si parla di configurazione ad array per quel che riguarda le colonnine perchè non si tratta più di una semplice cassa con woofer bassi e tromba medio-alti ma di un diffusore dove i woofer (spesso fullrange) o i woofer e i tweeter sono posizionati uno sopra l’altro a formare un array. Di seguito alcuni esempi di marche e modelli:
    RCF, Electro Voice, FBT, Peeckersound, HK, etc..

    in risposta a: casse attive teatro #70291
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Se devi fare principalmente voce io ti consiglio di optare per woofer piccoli e veloci magari full range. Per questo una soluzione molto valida sono le colonnine. Dovresti anche ridurre molto il suono dietro ma occhio che generalmente le colonnine aprono molto anche se sono meno soggette ai rientri! La potenza poi dipende dalla profondità dei luoghi in cui recitate ma la particolare disposizione ad array delle colonnine aiuta molto a tirare in lunghezza ed ad evitare dispersioni inutili verticali con angoli molto stretti (intorno ai 10*). Due colonnine con sub da 12″ o doppio 8″ sarebbero ideali, molto trasportabili, esteticamente migliori e più azzeccate all’uso! A parità di potenza, rispetto alle tue dovresti guadagnarci in profondità e nitidezza della voce.
    My two cents…

    in risposta a: Dimmer DPX 620M difetto DMX #70151
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Ottimo!!! Molto bravo… (io non me ne intendo e non ne sarei stato in grado) Non credo si possa aggiungere un immagine ma se vuoi puoi caricarla su qualche sito che te lo permette e linkarla dal messaggio. Mi piacerebbe vederlo per curiosità…

    in risposta a: Dimmer DPX 620M difetto DMX #70107
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Non ho capito bene. Parli di controllo ma parli anche di fasi… I canali funzionano tutti? Cioè alzando i cursori a bordo mixer le luci si accendono e si spengono su tutti i canali? Mi pare di capire che il problema sia solo utilizzando il dmx giusto? Se è solo quello è un problema della scheda dmx se invece non funzionano i canali è un problema dei Triac (quindi non visibile a occhio) che possono bruciarsi rimanendo chiusi (e la luce corrispondente rimane sempre e solo accesa) o aperti (e la luce corrispondente rimane sempre solo spenta). Nel caso fosse la scheda DMX cerca di individuarla e vedi se si può sostituire, nel caso fossero i triac se non ricordo male dovrebbero essere questi ma controlla sul tuo dimmer.

    in risposta a: Sonorizzazione Teatro per Musical #70101
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Ma, a questo punto ti direi di provarle (se hai la possibilità di farlo) direttamente in teatro. Vedi se la pressione appongiadole all’altezza del palco è sufficiente dietro. Se è sufficiente rimane da stabilire se appendendole l’apertura riesce a coprire sia davanti che ai lati, che dietro; essendo l’americana a 7 mt. dovrebbe bastare per rendere abbastanza omogeno l’arrivo della musica alle prime file come dietro. Se l’apertura non è sufficiente puoi pensare di appendere le 2 jbl per fare la parte inclinata posteriore e con i monitor poggiati sui sub fare le prime file.
    Ricapitolando:
    JBL appese a 1/3 e 2/3 del palco inclinate in modo da coprire le prime file ed arrivare dietro e sub a terra in corrispondenza; se l’apertura verticale non basta provare a sdraiarle (sempre appese) e vedere se l’apertura di 50° basta a coprire in orizzontale (visto che verticalmente con 90° non abbiamo più problemi). Se ancora non basta utilizzare quelle appese per sonorizzare da metà platea in poi e posizionare i monitor sui sub per fare le prime file. Se non dovesse ancora bastare noleggiare un sistema adeguato!|

    in risposta a: Sonorizzazione Teatro per Musical #70072
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Ciao Andrea,
    dipende. Non ho guardato le caratteristiche delle casse, non so se sono attive o passive e che amplificatore montano, non conosco l’apertura in verticale ne quella orizzontale. Probabilmente ne servirebbero 4, 2 per lato, meglio se appese così da cercare di rendere l’arrivo del suono omogeneo per quelli davanti come per quelli dietro. Servirebbero le misure del teatro più che sapere quanti posti a sedere. Hai possibilità di fare delle prove? Hai 2 diffusori in + da aggiungere? Li puoi sospendere a circa 1/3 e 2/3 del palco? Se l’apertura è buona e l’inclinazione giusta dovrebbero bastare, se la potenza è sufficiente da arrivare comodamente (senza sovraccaricarle) dietro sei a posto così. I sub ovviamente a terra.

    in risposta a: Help: Luci led e mixer incompatibili? #69870
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Avendo solo 3 canali sul mixer e 11 sulla barra probabilmente non coincidono tra loro. Vedi a cosa corrispondono i primi 3 canali della barra, con quel mixer puoi pilotare solo quelli premendo “manual RGB”! Se ai primi 3 canali corrisponde qualche preset o qualche macro magari riesci a farla funzionare. In ogni caso o cambi barra o cambi mixer.

    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Hai cercato di capire se il ronzio arriva dall’alimentazione del VPR o dal segnale del PC? Ok togliendo il cavo VGA smette ma potrebbe essere un problema del PC come un ritorno dal VPR, hai provato a scollegare il VPR dalla corrente lasciando il VGA collegato? Potrebbe essere anche solo il cavo schermato male che prende interferenze, quanto è lungo? Hai provato a sostituirlo?

    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Probabilmente è l’alimentatore del pc, prova scollegarlo e vedi (senti) se lo fa ancora. Se è lui o lo scolleghi o eviti di collegare la terra,

    in risposta a: Woofer alternativo x JBL Control28 #68808
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Risolto… grazie comunque.

    in risposta a: Consiglio FINALE DI POTENZA MONTARBO #67689
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Così al volo, controllando le varie schede tecniche direi che non siete messi benissimo…
    Vediamo un po di riassumere:
    bdx tm15/4 – 1.780W AES – 4Ohm ???
    bdx vr218 – 2.000W AES 4Ohm
    Lem 2200 PLus – 1.100W 4Ohm (2 Ohm non citati nella scheda che ho trovato) THD+N 0,1%
    Crest CA12 – 1.200W 4Ohm 1.400W 2Ohm THD+N 0.01% 1kHz
    Da quello che vedo (sulla carta) avete molta potenza da sfruttare e poca da fornire quindi io fossi in voi opterei per mettere degli amplificatori più potenti, se siete vicino ad Outline e conoscete qualcuno che ci lavora che vi prende in simpatia , come dice Mauro, credo che farci un salto e sentire se vi possono aiutare non costi nulla, in alternativa Powersoft e Lab sono ovviamente le scelte migliori, vedete voi.
    Attualmente considerando che gli amplificatori sono più o meno equivalenti come potenza ma non come distorsione e visto che il Lem non sembra fatto per i 2Ohm vi consiglio di provare ad invertire gli amplificatori. Col Crest sfruttate la maggior potenza sui 2 Ohm ed avete una distorsione minore, la distorsione alta del Lem sui sub non dovrebbe avere un grande impatto e 100W in meno credo non si sentiranno, probabilmente si sentiranno invece i 300W in più sulle teste quindi poi gestite al meglio il volume per bilanciare il sistema. Le teste, da caratteristiche, dovrebbero avere un crossover interno quindi se non vi piace come taglia il processore provate a non utilizzarlo sulle teste ma impostate un bypass ed un limiter per proteggerle (quanto possibile), mentre fate il taglio e impostate il limiter per i sub. Io proverei così, poi se riuscite a cambiare ampli e processori ne guadagnerete sicuramente in potenza e definizione e sfrutterete al meglio quelle casse, che non posso giudicare perchè non conosco, che sulla carta potrebbero avere una resa che dovrebbe essere il doppio di quella attuale.
    Se volete provare fate sapere come va…
    Ciauz

    in risposta a: parere acquisto teste mobili #67656
    Andrea
    Andrea
    Partecipante

    Per la mia modesta esperienza credo che delle Spot con Led da 150/180W dovrebbero andare bene. Scegliere il marchio in linea di massima significa solo decidere sul prezzo più competitivo in quanto bene o male i prodotti proposti (senza contare quelli blasonati) sono tutti più o meno uguali e tutti prodotti in Cina. Comprandoli in Italia avrai assistenza (più o meno buona) e sostituzione in caso di problemi di fabbrica. Quando dico comprati in Italia mi riferisco a marchi italiani come Sound Sation (Frenexport), AM Lite (Ammirata), Music & Light, Pro-Show. Non ti so dire come funziona l’assistenza per Eurolite, AmericaDJ e marchi vari stranieri commercializzati in italia (io ad esempio ho ricevuto ottima assistenza e sostituzione velocissima con Sound Sation e Music & Lite). Infine c’è la possibilità di prenderli direttamente dalla Cina, li pagheresti la metà col rischio che poi sono cavoli tuoi ma ne potresti prendere 12 anzichè 8 e risparmiare comunque. Parlano bene anche di Thomann ma io preferisco dare i soldi agli italiani!

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 36 totali)
Vai alla barra degli strumenti