selvatico

Compila il form per contattare


Risposte al Forum Create

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 20 totali)
  • Autore
    Articoli
  • in risposta a: Coppia casse attive per live in locali e piccole piazze #62458

    selvatico
    Partecipante

    hmmm… sono aperto a diverse opzioni… non avevo pensato al sistema array, però potrebbe essere una soluzione interessante, soprattutto se compatto… teniamo sempre presente che deve coprirmi un locale con 150 persone (idealmente, 50 più, 50 meno) e che la voce deve essere chiarissima (ma credo che gli array siano inclini a questa peculiarità)…

    A livello di trasportabilità forse potrei gestirlo…

    …ed in acustico mi basterebbe portare una sola “colonna”…

    in risposta a: Coppia casse attive per live in locali e piccole piazze #62328

    selvatico
    Partecipante

    Intanto ti ringrazio, ma vorrei farti un’ultima domanda… immaginando un locale di piccole dimensioni, ad esempio 100 persone come capienza (situazione che capita sovente), il sub sarebbe indispensabile? …se non lo fosse, opteresti per casse con cono 12′ o 10′? … faccio questa domanda perchè puntando su prodotti top-line potrebbe esserci qualcosa che abbia una presenza sui bassi imponente anche senza sub…

    Come avrai capito vorremmo cercare di diminuire l’ingombro della strumentazione da portare per poterci muovere con un solo mezzo a 7 posti ottimizzando anche le spese… per cui stiamo valutando una soluzione ad hoc per la serata “tipo” nel classico locale medio piccolo…

    …chiedere non fa mai male… ^^

    in risposta a: Coppia casse attive per live in locali e piccole piazze #62325

    selvatico
    Partecipante

    Quindi dici che sarebbe stato meglio accoppiare 2 casse con cono da 10 a quei sub?

    …se è così, forse, per il nostro scopo, faremmo meglio ad orientarci su 2 casse con cono da 10 ed un sub da 15 (in futuro potrebbero diventare 2)

    in risposta a: Coppia casse attive per live in locali e piccole piazze #62315

    selvatico
    Partecipante

    Ciao, 2000 senza sub, non abbiamo in progetto di acquistarlo al momento.

    Sono due DB Opera Black Line 715BL + 2 sub 18H

    in risposta a: Coppia casse attive per live in locali e piccole piazze #62301

    selvatico
    Partecipante

    Grazie per la dritta sul sub… credi ne possa bastare uno? …parliamo di locali con capienza massima di circa 150 pesone…

    Ora, in attesa di eventuali altri consigli, ci organizzeremo per andare a fare un test in un negozio ben fornito… 😉

    (anche in questo caso si accettano consigli… noi siamo di Novara)

    in risposta a: Coppia casse attive per live in locali e piccole piazze #62296

    selvatico
    Partecipante

    Ciao,
    innanzitutto grazie per aver corretto i miei errori.

    Allora, semplifichiamo le cose e muoviamoci punto per punto! 😉

    Al momento ci interessa sapere se qualcuno del forum ha avuto modo di confrontare diverse casse attive con cono da 12′ per darci delle prime indicazioni di massima riguardo quali (a loro parere) riproducono il suono nella maniera più cristallina e definita, affinchè la voce risulti estremamente limpida, anche sul parlato.

    L’ eventualità di aggiungere sub da 15′ od usare quelli da 18′ che già abbiamo la considereremo in un secondo momento.

    Il budget a disposizione è di circa 2000 Euro.

    in risposta a: Domanda ai fonicic sul diagramma polare… #61748

    selvatico
    Partecipante

    Sono andato a provarlo… non avevo mai sentito una definizione simile sulla mia voce… l’ho confrontato con gli altri che mi erano piaciuti ed altri ancora a disposizione… niente da fare, è una spanna avanti perchè è chiaro e definito senza enfatizzare le esse ed ha l’effetto di prossimità realmente ai minimi termini…

    Ho portato al limite dell’innesco il mio microfono (e945) durante la prova, poi ho testato gli altri… erano tutti li per innescare, tranne l’ e935 e l’SM58 che sono andati avanti di una tacca in più degli altri sul fader… poi il turno del KSM8… ha guadagnato un’altra tacca prima di dare sintomi di larsen imminente… ho poi ritestato tutti gli altri allo stesso volume (ksm104, SM58, BETA58A, BETA87, e935. e945, S1), innescavano appena levavo il mute…

    Lo’ho testato suonando la chitarra… il problema di noi cantanti/chitarristi è di suonare con il “muso” appiccicato al microfono… e quando devi buttare un occhio veloce alla chitarra mentre canti ecco che sei staccato e disassato dal microfono, e nel mix, sebbene per un istante, si percepisce un decadimento delle timbro vocale… con questo micrifino NON ACCADE !!!! … fantastico.. ^^

    Per concludere, l’ho acquistato… 😉

    in risposta a: Domanda ai fonicic sul diagramma polare… #61737

    selvatico
    Partecipante

    Wow, interessantissime info!!
    Ti ringrazio infinitamente!!!

    in risposta a: Domanda ai fonicic sul diagramma polare… #61589

    selvatico
    Partecipante

    …toccherà far digerire il “digitale” agli amanti dell’analogico, ma è una cosa fattibile… c’è anche il vantaggio del minor peso da trasportare… di contro bisogna acquistare qualcosina! ^^

    …ti ringrazio!! …comunque sia, SM57 ed SM58 sono dinamici cardioidi se ben ricordo… quindi ci ho preso prima!! XD

    ..ergo in una situazione così “compressa” si gestisce meglio un cardioide?

    Ora sarebbe interessante recuperare un SM57 ed un e935 e paragonarli in una di quelle situazioni assurde per vedere che differenza reale c’è in termini di innesco VS resa sulla mia voce…

    in risposta a: Domanda ai fonicic sul diagramma polare… #61583

    selvatico
    Partecipante

    …ti ringrazio cmq a priori per i consigli di cui sopra, che ho già screenato e postato sul gruppo della band ^^

    in risposta a: Domanda ai fonicic sul diagramma polare… #61582

    selvatico
    Partecipante

    XD ..ok, ok, non ti arrabbiare ^^ …io sono qui principalmente per imparare! 😛

    In breve, essendomi capitate situazioni simili, ho presunto che potessi acquistare un microfono maggiormente appropriato a questo tipo di situazione, dato che crea disagio a tutti (musicisi e non), per poter facilitare il lavoro del fonico “improvvisato” (come a volte capita con i “resident”, che si definiscono fonici solo perchè il sabato sera mettono musica tunz, ma non hanno le competenze di un fonico)…

    ..quindi la mia domandina era: ammesso che io abbia individuato dei microfoni che accentuino i lati positivi della mia voce, ed ammesso che fra essi ce ne siano di dinamici ed a condensatore, di cardioidi, supercardioidi ed ipercardioidi… in una condizione limite come quella descritta prima… oltre a TUTTI I PREZIOSI ACCORGIMENTI che hai suggerito (e di cui in parte non ero a conoscenza)… quale tipo di microfono mi metteresti di fronte?

    …voglio vedere se ci sto capendo qualcosa… io ipotizzo che potresti suggerirmi di usare un dinamico cardioide… si? …no? ^^

    in risposta a: Domanda ai fonicic sul diagramma polare… #61579

    selvatico
    Partecipante

    Grazie Diego!

    …leggo ora la tua risposta… infatti… diciamo che sto facendo il possibile per farmeli prestare da amici e colleghi, in modo da provarli in saletta da me in condizioni simil-live, o comunque paragonandoli a quelli che uso al momento (un Sennheiser e945 ed un Heil PR22)… entrambi mi “fregano” con il problema larsen negli spazi (come dicevo sopra) angusti… cosa che ho notato non accadere con l’ e935, sempre Sennheiser… credi dipenda esclusivamente dal fatto che sia cardioide? … se non erro lo è anche il PR22… mah… non ho ancora ben capito quando sia meglio usare il cardioide, quando il super e quando l’iper… questi poteri li hanno solo i tecnici del suono, temo… 😛 …credo di aver però capito, dalle tue parole, che una capsula a condensatore in quelle occasioni non aiuterebbe di certo…
    …a tutti gli effetti il problema maggiore non è il suono che si riesce a “tirar fuori”… quando lo spazio lo permette il risultato è ottimale (soprattutto con l’e945), ma in contesti “ristretti” la voce muore… a questo punto la mia scelta dovrebbe proprio ricadere sul fratello e935… presumibilmente con quel tipo di “location” si comporta meglio… ed i condensatori li potrei lasciar perdere (almeno per ora), dato che il problema primario che mi spinge ad un nuovo acquisto è il larsen…

    in risposta a: Domanda ai fonicic sul diagramma polare… #61578

    selvatico
    Partecipante

    Ti ringrazio, sarà fatto!! …mi ero già interessato a beyer, di cui, tuttavia, non ho mai avuto l’opportunità di provare alcun microfono… …sarebbe bello trovare un negozio che li abbia tutti… 😛 …sarebbe ancora meglio poterli portare a casa come fossero degli abiti ^^ … cmq, se conoscete un negozio in nord ovest Italia che sia ben fornito di mocrofoni, suggerite pure… 😉

    Comunque sia, dato che tra voi ci sono dei fonici, vi do alcune info in pià per capire la mia esigenza…

    – suonando mentre canto, ho l’abitudine di cantare sfiorare il microfono (come spesso capita per i chitarristi), per cui se l’effetto prossimità è troppo accentuato mi gonfia a dismisura le frequenze attorno ai 120
    – il microfono non cambia mai di posizione e non viene mai maneggiato durante il concerto
    – il problema maggiore di larsen lo riscontro negli spazi chiusi ed angusti dei locali “gestiti” per la musica dal vivo ma non “costruiti” od arredati con le stesse intenzioni, in cui ci si “accalca”… sono le situazioni peggiori perchè, ovviamente, la batteria (purchè non amplificata e magari resa un po’ “sorda”) rimbomba, e la voce fatica ad uscire dal mix
    – dietro di me nel 90% dei casi c’è la batteria
    – ho una voce carica di frequenze medio basse che si impoverisce salendo di tonalità
    – la mia estensione va da D2 a G4; il mio range di “comfort” da E2 ad E4

    …ovviamente sui grossi palchi o all’aperto il fonico di turno riesce sempre a risolvere il problema senza dover ricorrere a “tagli” fuori luogo… il fonico è, fortunatamente, quasi sempre lo stesso… ma, a volte, nei locali troppo “improvvisati” ti ritrovi il fonico “resident” con il suo “impianto della mad…”… e li, spesso, sono acidissimi cavoli, perchè la prima cosa che fa è tirar giù a ore nove le manopole degli alti e dei bassi… e sembra che io abbia ingoiato un megafono… :/

    in risposta a: Domanda ai fonicic sul diagramma polare… #61575

    selvatico
    Partecipante

    Ciao Diego!

    Mi serve per la voce

    in risposta a: MIXER PER BAND POP/ROCK, BUDGET ILLIMITATO #61347

    selvatico
    Partecipante

    PERFETTO, ti ringrazio di cuore !!!

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 20 totali)
Vai alla barra degli strumenti