Martin presenta “Fingers”

LightJockey della Martin è il più famoso pacchetto applicativo per controllare un impianto luci DMX attraverso un PC. Decine di migliaia di appassionati utenti lo usano ogni giorno e lo fanno divertendosi perchè l’intefaccia video, che opera in ambiente Windows, è realmente intuitiva e comprende anche un’applicazione a 3 dimensioni che simula l’impianto luci e lo show programmato.

LightJockey è ben collaudato e soprattutto molto potente, tanto da soddisfare gli operatori luci più esigenti. Fino ad oggi il suo utilizzo prevalente è in situazioni in cui usare la tastiera o il mouse di un PC per controllare le luci non è un problema; in pratica dove uno show può essere pre-programmato e gli interventi “in diretta” sono rari e non essenziali.

In realtà chi conosce il LightJockey ha da tempo segnalato che la sua flessibilità di programmazione e riproduzione lo rendono interessante anche per chi ha esigenze operative più complesse, purchè sia possibile un più agevole accesso diretto in real-time alle funzioni del software.
Ebbene tutti questi fan del LightJockey da oggi saranno accontentati perchè Martin ha realizzato Fingers, un’interfaccia hardware intelligente che trasforma il LightJockey in una vero “banco” di controllo luci, adatto anche a spettacoli dal vivo.

Fingers si presenta come una robusta unità con 13 cursori manuali (da qui il nome che richiama le dita dell’operatore), con 73 pulsanti e 5 jog-wheel. Le funzioni di questi molteplici controlli sono configurabili liberamente da parte dell’operatore, che può usarli ad esempio per lanciare un programma, una sequenza o una cue specifica.
È possibile assegnare ad un pulsante la funzione next, previous oppure go, come è possibile controllare direttamente tramite i cursori parametri quali intensità master e sub-master. I fader e le jog-wheel possono essere usate per controllare manualmente fasi selezionate del playback o per prevalicare le uscite di determinati canali DMX. È perfino possibile controllare direttamente un apparato esterno come una macchina del fumo.

Insomma con Fingers il vostro LightJockey diventerà un potentissimo e completo sistema di controllo, perfetto anche per spettacoli dal vivo, per eventi speciali, per manifestazioni fieristiche e, naturalmente, impeccabile in discoteca. Un sistema in grado di controllare fino a 100 unità con 2048 canali DMX.

Fingers è disponibile ad un prezzo speciale per chi possiede già un programma Martin LightJockey.

Per conoscere meglio il LightJockey, basta scaricare dal sito Martin il pacchetto demo per scoprire le sue mille possibilità e la sua semplicità d’uso.

Info: www.martin.it

Vai alla barra degli strumenti