GrandMA alla convention di Deutsche Bank

In occasione della convention di Deutsche Bank S. p. A. a Torino presso il Palaisozaki, tre grandMA full-size, una grandMA light, tre mediaPC MA con grandMA video e due NSP hanno permesso il controllo dell’intero show.

Il Lighting Designer, Giovanni Pinna ha lavorato sia come scenografo che come operatore; ha scelto la tecnologia MA per dar vita a questo evento ed ha motivato la sua preferenza in questo modo: “volevamo integrare nello spettacolo una gran quantità di contributi video. Con grandMA video abbiamo avuto un potente e semplice strumento che poteva fornire un accesso veloce e diretto ai contenuti del media server, grazie all’integrazione nella rete MA. Nessun altro media server sul mercato poteva soddisfare le nostre esigenze”.

In totale sono stati utilizzati tre schermi per i video.
Uno schermo LED centrale di dimensioni piuttosto inusuali (12m x 2,5m) e due schermi retroproiettati ai lati.

Pinna dichiara: “ Lo scopo era quello di creare uno show multimediale basato su animazioni, effetti video e proiezioni, con la possibilità di interagire con contenuti speciali forniti dal cliente, sfondi, colori e logo animati; tutto questo doveva essere controllato in tempo reale. Grazie alla funzione Pixel Mapper abbiamo potuto creare un forte impatto visivo, attraverso i LED e i testa mobile”.

Il Pixel Mapper permette il trasporto via DMX dei contenuti video, attraverso il protocollo Artnet.

Il progetto è stato realizzato da Giochi Di Luce (Cremona) e Marco De Nardi che per l’occasione ha lavorato come operatore video.

Info: www.gmep-molpass.it

Leggi altre notizie con:
Vai alla barra degli strumenti