Paolo Buroni a Fabriano: Mutazioni a Pioesis

Nella Piazza Comunale di Fabriano, all’interno della manifestazione Poiesis il visual designer Paolo Buroni ha inaugurato una grande multivisione realizzata completamente in computer graphic.

L’installazione immersiva, chiamata  Mutazioni, con musica sincronizzata in quadrifonia interagisce con tutte le strutture architettoniche e gli antichi palazzi della piazza, avvolgendo completamente gli spettatori con immagini oniriche e surreali.

Mutazioni è visibile Fino al 23 maggio 2010 ed è all’interno della kermesse culturale ideata da Francesca Merloni, che ha come tema "La madre terra".

Il multivision designer Paolo Buroni è noto in tutto il mondo per le sue multiproiezioni; un critico americano lo ha definito "the urban invader", per l’impulso che ha di invadere con le immagini lo spazio urbano, gli edifici, le piazze. La sua caratteristica costante e significativa è il coinvolgimento delle tre dimensioni spaziali e l’interazione tra immagini proiettate e le strutture architettoniche. Paolo dà vita a spettacolari proiezioni di luce sulle architetture di Fabriano a partire dalle 22.00.

Tra gli artisti presenti ci saranno anche Sinead O’Connor, Tazenda, Alessandro Bergonzoni e tanti altri. Imperdibile.

info: www.paoloburoni.com

info: www.stark1200.com

info: www.poiesis-fabriano.it

Vai alla barra degli strumenti