Coemar: nuova luce sulla leggenda di Excalibur

Un insieme unico di rock, folk, musica classica e celtica, fa rivivere la leggenda di Re Artù sotto le luci della serie Infinity S di Coemar.

Excalibur, l’opera celtica rock creata da Alan Simon, vanta un cast composto da icone degli anni ’70 e ’80. Sono infatti oltre cento le stelle internazionali che partecipano all’affascinante spettacolo: Alan Parson, fondatore degli Alan Parsons Project,  John Helliwell, voce dei Supertramp, Martin Barre, chitarrista dei Jethro Tull, solo per citarne alcuni.
 

Dopo il successo nel 2009 al castello di Kaltenberg, in Germania con più di 17.000 spettatori, lo spettacolo è ora in tour nelle dodici fra la più importanti città della Germania e della Svizzera ed è già in programmazione in altre nazioni europee per l’estate 2011.

Spadaccini, cavalieri e ballerini in costumi medievali si esibiscono su un palco, la cui pedana centrale è disegnata sulla figura della mitica spada. Un allestimento illuminotecnico spettacolare rinnova con gran sfoggio di luci la leggenda secolare.
La luce aiuta a creare emozioni: gli Infinity ACL S di Coemar sono stati scelti dal light designer per rendere magici gli incantesimi di Merlino, avvincenti i duelli, commoventi i momenti topici.
La produzione ha stabilito che questi proiettori fossero quelli più adatti, per le loro piccole dimensioni e per la grande luminosità prodotta, a dar vita a tutti gli innumerevoli effetti in grado di interpretare i toni di una musica trasversale alle epoche e alle culture.

info: www.coemar.com

Vai alla barra degli strumenti