Nuova live mixing console M-300

In occasione dell’Infocomm Show di Las Vegas, Roland Systems Group ha presentato l’ultima novità che va ad aggiungersi alla già ampia linea di prodotti V-Mixing System RSS by Roland, la nuovissima console di mixaggio digitale M-300.
Il mixer M-300 è una console 32 canali che incorpora gran parte delle caratteristiche e delle ben note potenzialità del già pluri-premiato V-Mixer M-400, ma in un formato davvero compatto.
La Console di mixaggio M-300 è, in ordine di apparizione sul mercato il terzo modello di console digitali all’interno della crescente gamma di prodotti V-Mixing System, che comprende i trasporti digitali Digital Snake, le soluzioni per il Personal Mixing ed i prodotti per la registrazione multicanale.

Grazie alle sue dimensioni ridotte e ai costi contenuti, il Mixer M-300 permette di sostituire, in occasione di eventi piccoli o medio-grandi, la vecchia console analogica con un soluzione di mixaggio digitale. La console di mixaggio digitale M-300 è la soluzione ideale per ogni tipo di produzione, dai luoghi di culto alle scuole, fino ad applicazioni in ambito congressuale o musicale.

Tra le principali caratteristiche troviamo: total recall delle impostazioni, 17 fader motorizzati da 100mm, schermo a colori 800 x 480, comandi dedicati per equalizzazione, pan e gain. Il Mixer M-300 presenta inoltre 32 canali di mixaggio, patch-bay digitali, processori di effetti integrati, 8 mandate AUX, 4 matrici, 4 gruppi DCA e 4 gruppi di Mute, registrazione e riproduzione stereo integrate e supporto
della configurazione LCR.

Oltre a ciò l’M-300 ha implementate nuove caratteristiche quali un 4 band full parametric EQ su ogni canale e delay su tutte le uscite. Questo sistema interamente digitale è basato su tecnologia REAC (Roland Ethernet Audio Communication), che lo rende immune da ogni tipo di interferenza tipica dei sistemi di trasporto analogici, grazie alla possibilità di sostituire il multicore tradizionale con cavi Cat5e (Ethernet/LAN), o in alternativa con cavi in fibra ottica.

E’ possibile configurare ed utilizzare il sistema in maniera facile e veloce, semplicemente collegando il cavo Cat5e ad una o più unità di palco Digital Snake (fino a 160 in 40 out).
Questo tipo di configurazione rende il sistema ideale per applicazioni dalle più semplici alle più complesse.

Il V-Mixing System garantisce una alta qualità audio convertendo il segnale analogico in digitale a 24-bit nel punto più vicino possibile alla sorgente sonora e per mezzo di preamplificatori microfonici di elevata qualità. Questo livello di qualità è successivamente mantenuto costante attraverso tutta la catena di processamento digitale verso il V-Mixer M-300 fino agli illimitati punti di output /split.

I 40 canali in uscita possono inoltre essere utilizzati per il monitoraggio personale attraverso il potente sistema di Personal Mixing M-48, o anche indirizzati ad un computer per la registrazione multicanale, grazie alla opzione Cakewalk. Per coloro che sono già in possesso di un M-400 o un M-380, il V-Mixer M-300 costituisce la soluzione ideale come postazione aggiuntiva per il monitoraggio o la registrazione.

L’intuitiva interfaccia, che costituisce una delle peculiarità dell’M-400, è stata mantenuta anche sull’ M-300, per garantire facilità di approccio e di utilizzo. E’ inoltre presente nel sistema una funzione di aiuto guidato (Help on board) particolarmente adatto per chi è alle prime armi.
Il V-Mixer M-300 può inoltre essere gestito da PC mediante il software di controllo remoto RCS, per un maggiore controllo e per lo scambio di dati relativi alle varie soluzioni di configurazione. Con questa funzione l’utente avrà modo di organizzare le assegnazioni di canali e le proprie configurazioni prima di arrivare sul luogo dell’evento.

Il V-Mixing System, vera innovazione di Roland Systems Group, insieme al nuovo V-Mixer M-300 rappresentano la risposta alle numerose richieste ed esigenze legate alla gestione ed alla distribuzione dell’audio digitale con ottimo rapporto tra prezzo e facilità di utilizzo.

info: www.rolandsystemsgroup.net

Vai alla barra degli strumenti